Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

sg074 sg074

GUIDA Giocare a golf in Giappone

Giocare a golf in Giappone

A lungo considerati appannaggio dei più ricchi e influenti, i campi da golf in Giappone puntano ora a rendere più accessibile lo sport che il leggendario golfista Arnold Palmer ha descritto come "senza dubbio il più grande gioco mai inventato dall'uomo".

Il Giappone conta poco meno di 2.350 campi da golf con almeno 18 buche (solo gli Stati Uniti ne hanno di più) e offre diverse strutture e gradi di difficoltà per tutti i gusti e i livelli. Sono molti i campi da golf del Giappone noti per la loro bellezza, le condizioni perfette e, spesso, le difficoltà tecniche che mettono alla prova anche i più esperti.

Prenotare una partita a golf sta diventando sempre più semplice e in molte strutture il personale parla inglese. Altrimenti, puoi prenotare online o per telefono facendoti aiutare da un collega o amico che conosca il giapponese.

I campi da golf costellano il Paese dalla settentrionale Hokkaido a Okinawa, all'estremità opposta dell'arcipelago. Molti si trovano nelle campagne che circondano le grandi città.

Il Giappone ospita campi da golf di fama mondiale

Campi di fama mondiale

Il Kasumigaseki Country Club, nella prefettura di Saitama , a nord di Tokyo, è stato aperto nel 1929 e tre anni dopo è diventato il primo campo da 36 buche del Giappone. Da allora, ha ospitato numerosi tornei internazionali. È anche stato selezionato come sede del torneo di golf dei Giochi olimpici di Tokyo 2020.

Per una partita con vista, pochi posti al mondo reggono il confronto con il Gotemba Golf Club, che unisce panorami da sogno del Monte Fuji e dell'Oceano Pacifico a buche di ogni difficoltà. A sud di Tokyo, c'è Gotemba , una delle località turistiche più famose del Giappone, il cui campo da golf è stato tra i primi ad aprire in zona nel 1971. Con un'estensione di 6.000 metri, il campo è un par 72, anche se il vento e l'andamento del terreno lo rendono una vera e propria sfida, specialmente tra la buca 11 e la 14.

Il Windsor Park Golf and Country Club è stato fondato nel 1998 tra alcune delle più belle colline della prefettura di Ibaraki , a un'ora a nord di Tokyo. Oltre alle sue straordinarie 18 buche, il club presenta anche strutture per la ristorazione e il pernottamento per chi desiderasse fermarsi.

Molti dei campi da golf giapponesi sono aperti anche ai non soci

Prenotare

Di solito, è possibile prenotare sia per telefono che attraverso il sito web del campo da golf. Nella maggior parte dei campi, pagando un supplemento, si può usufruire di mazze e golf cart. Spesso, i caddy sono inclusi nel primo giro, anche se raramente parlano inglese.

Anche se i campi più esclusivi sono costosi e riservati ai soci, ce ne sono molti aperti al pubblico altrettanto impegnativi. Le green fee partono dai 4.000 yen e per un giro da 18 buche, generalmente, si spende meno di 10.000 yen. I prezzi potrebbero essere leggermente più alti nei fine settimana. Molti campi non accettano giocatori singoli e potrebbero inoltre prevedere costi aggiuntivi per due giocatori.

Il Windsor Park Golf and Country Club si trova a solo un'ora da Tokyo

Cosa aspettarsi

Di solito, in Giappone, si pensa a una partita a golf come a un evento che dura tutto il giorno e che include una tranquilla pausa pranzo dopo le prime nove buche. Molti dei campi da golf più esclusivi includono un onsen all'interno del club per rilassarsi dopo la partita.

Regole e galateo

Il galateo di questo sport in Giappone è simile a quello degli altri Paesi. Ci si aspetta che tutti indossino un abbigliamento adeguato sia durante il gioco che dopo, quando si accede al club. Alcuni circoli richiedono di indossare la giacca. Se si ha intenzione di giocare, è meglio verificare in anticipo.

Lungo il fairway, a circa 210 metri dai tee, spesso viene posizionata una bandiera gialla. Ci si aspetta che i giocatori attendano che il gruppo davanti a loro superi questo punto prima di iniziare. Le regole locali prevedono anche di utilizzare i tee fuori limite. Si tratta di indicatori aggiuntivi posizionati più avanti lungo il fairway. Se la pallina va fuori limite o vicino all'acqua, i tee fuori limite segnano il punto da cui far partire il tiro successivo.

In tutto il Paese, sono presenti campi pratica

Il golf urbano

La popolarità del golf ha portato alla creazione di innumerevoli campi pratica, sia nelle periferie delle grandi città che sui tetti degli enormi edifici del centro. Simili a grandi padiglioni, molti sono illuminati fino a tarda notte, permettendo ai giocatori meno esperti di esercitarsi nello swing dopo una dura giornata in ufficio. Ci sono anche izakaya pensate per i veri fanatici del golf, dove vengono utilizzati simulatori sorprendentemente realistici per ricreare una partita mentre si mangia e beve in compagnia di amici.

I tornei principali

Si ritiene che i Giochi olimpici renderanno il Giappone ancora più popolare come destinazione golfistica. L'associazione PGA Tour, con sede in Florida, ha infatti annunciato a novembre che il Giappone ospiterà il suo primo torneo ufficiale nell'ottobre 2019 come parte del tour asiatico annuale.

Il torneo metterà in palio 9,75 milioni di dollari e si svolgerà presso l'Accordia Golf Narashino Country Club, nella prefettura di Chiba , a est di Tokyo.

La manifestazione si aggiungerà a dozzine di altri eventi che si tengono in tutto il Giappone ogni anno, come il Panasonic Open, il Bridgestone Open e il Fujisankei Classic, molti dei quali attraggono alcuni dei nomi più importanti dello sport.

Tutte le informazioni sono aggiornate a marzo 2019.

Parole chiave

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages