Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

Mt. Gassan Mt. Gassan

Patrimonio del Giappone: Dewa Sanzan

Scala le montagne mistiche di Yamagata in un pellegrinaggio verso la rinascita

La [Prefettura di Yamagata] (/destinations/tohoku/yamagata/) ospita tre montagne suggestive e di spessore culturale, il Monte Haguro, il Monte Gassan e il Monte Yudono, conosciuti tutti e tre come Dewa Sanzan . Venerate come montagne degli dei, la tradizione del culto della natura giapponese vive ancora tra le sue pendici e, secondo l'ascetismo Shugendo che si è sviluppato qui, il pellegrinaggio attraverso questi monti rappresenta un viaggio tra presente, passato e futuro.

Da non perdere

  • La pagoda di legno ai piedi del Monte Haguro: un patrimonio nazionale che si pensa sia stato costruito nel 937
  • Le viste mozzafiato dal santuario in cima al Monte Gassan
  • L'infuocato festival Shoreisai sulla cima del Monte Haguro che si tiene la vigilia di capodanno

Come arrivare

La stazione di Tsuruoka è lo snodo di trasporti più vicino per raggiungere le montagne Dewa Sanzan. Gli autobus partono regolarmente per il monte Haguro, dove, in alta stagione, sono disponibili collegamenti per il monte Gassan e il monte Yudono.

Per il monte Haguro, prendi l'autobus Shonai Kotsu e scendi a Zuishinmon (40 minuti) se vuoi proseguire a piedi. Altrimenti, puoi restare sull'autobus e arrivare fino alla cima (60 minuti).

Gli autobus operano dalla cima del monte Haguro e servono regolarmente l'ottava stazione del monte Gassan nei mesi di luglio e agosto, e solo nei fine settimana di settembre. Il viaggio dura 55 minuti.

Durante tutto l'anno, nei giorni feriali, il monte Yudono non è raggiungibile con i mezzi pubblici. Gli autobus che operano dalla cima del monte Haguro servono il monte Yudono solo nei weekend di alta stagione. È possibile salire a piedi dalla fermata dell'autobus al monte Gassan seguendo un percorso di circa sei ore.

In breve

Il monte Gassan, con i suoi 1984 metri, è il più alto dei tre

Il Monte Haguro è l'unico accessibile tutto l'anno

I monti Dewa Sanzan sono una delle case spirituali dello Shugendo, una forma di sincretismo religioso che valorizza le pratiche ascetiche

L'inizio

Tutto comincia sul Monte Haguro, la vetta del presente che soddisfa i bisogni terreni degli esseri umani. Oltre a essere la montagna più facilmente accessibile delle tre, il percorso dalla base è ben evidenziato e si snoda attraverso foreste di cedri. Dopo circa dieci minuti dall'inizio del cammino, incontrerai una pagoda a cinque ordini che risale al 937 (un autentico patrimonio nazionale), e poco oltre una casa del tè. Se desideri saperne di più sullo Shugendo e sul valore storico e religioso della zona, prima di cominciare l'escursione fai una visita al Museo Ideha nei pressi dell'inizio del sentiero.

Dopo aver superato la pagoda, comincerà una leggera salita su una rampa di 2446 gradini bassi in pietra. Anche se il percorso è semplice, è importante indossare scarpe comode con suole antiscivolo, soprattutto dopo la pioggia. Il cammino per il santuario sulla cima durerà circa un'ora.

Fiero e imponente

Il Monte Gassan, la vetta più alta (1984 metri), è la montagna del passato dove si dice che dimorino in pace gli spiriti dei defunti. La scalata verso la cima comincia all'ottava stazione, accessibile in autobus dalla vetta del Monte Haguro tra luglio e settembre. Si tratta di una salita relativamente facile, attraverso pianure ondulate, che non dovrebbe richiedere più di tre ore. Nel santuario in cima ti aspetta una vista mozzafiato sull'area circostante.

La strada verso la rinascita

Il Monte Yudono è la vetta più sacra e misteriosa delle tre. È la montagna del futuro, dove sorgenti termali sgorgano da rocce rosse, simbolo della nascita di una nuova vita. Il percorso dalla cima del Monte Gassan alla vetta del Monte Yudono è il più impegnativo, con dei tratti con scalette in metallo. Senza dubbio, però, è anche il più spettacolare: passa infatti attraverso una fitta foresta e delle cascate, dove i praticanti dello Shugendo svolgono la loro formazione spirituale. Per raggiungere il santuario della rinascita in cima al Monte Yudono sono necessarie circa tre o quattro ore.

Festival ed eventi

Sono numerosi gli eventi e i festival che si tengono durante tutto l'anno nel santuario Dewa Sanzan sul Monte Haguro. Tra questi, il Flower Festival, il 14 e il 15 luglio, che prevede la sfilata di riproduzioni di santuari trasportabili, musica e altri spettacoli. Ma è l'infuocato festival Shoreisai, che si tiene la vigilia di capodanno, ad essere sotto i riflettori. Delle squadre si sfidano in mezzo alla neve, trascinando e bruciando nelle loro postazioni le effigie in paglia di un demone minaccioso. Il festival non è altro che la ricostruzione di una leggenda e si dice che risalga a più di un millennio fa.

Oltre i confini

Dopo aver visitato le montagne Dewa Sanzan, valuta la possibilità di prendere la Linea Principale Uetsu che si estende lungo la costa da Tsuruoka a Akita : un tragitto di circa due ore con il treno espresso. In alternativa, puoi dirigerti a sud lungo la costa verso Niigata , dove è possibile prendere una coincidenza in traghetto per l'Isola di Sado. Se desideri esplorare la costa orientale del Pacifico, prendi il treno da Tsuruoka a Sendai .

Parole chiave

  • Italian home page redirect

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages