naruko area

MIYAGI Naruko Un tour delle sorgenti termali ed escursioni lungo fiumi e gole

Un tour delle sorgenti termali ed escursioni lungo fiumi e gole

La millenaria zona termale di Naruko è una delle più grandi del Giappone e vanta circa 400 sorgenti. Il centro compatto di Naruko Onsen accoglie i visitatori con un mix di negozi di artigianato, ristoranti e gallerie d'arte. Le montagne circostanti offrono molti piacevoli sentieri escursionistici, particolarmente colorati in autunno.

Da non perdere

  • Indossare uno yukata e visitare le diverse sorgenti termali della città come uno del posto
  • Dipingere una bambola kokeshi di legno unica nel suo genere per un ricordo personalizzato
  • Seguire le orme del maestro poeta haiku Matsuo Basho sullo "Stretto sentiero verso il profondo Nord"

Come arrivare

L'area di Naruko è raggiungibile con lo shinkansen JR Tohoku da Tokyo con un cambio a Sendai.

Da Tokyo, ci vogliono circa 120 minuti per raggiungere la stazione di Sendai con lo shinkansen. Puoi passare alla linea shinkansen Yamabiko per la stazione di Furukawa, quindi prendere un treno JR locale per Naruko-Onsen. Ci vuole circa un'ora dalla stazione di Sendai.

Ci sono anche treni locali dalla stazione di Sendai, ma l'autobus è il modo più semplice ed economico per raggiungere la zona di Naruko. Prendi un autobus dell'autostrada Miyako per Naruko Onsen alla fermata dell'autobus numero 24 di fronte alla stazione di Sendai. Il viaggio dura circa 90 minuti.

Rilassarsi e rinnovare i sensi

L'area di Naruko è divisa in cinque aree termali, ma la maggior parte dei visitatori si concentra su quella centrale, conosciuta semplicemente come Naruko Onsen.

Esplorare la città

La parte centrale di Naruko è incastonata tra il calmo fiume Oyagawa e la fitta foresta verde. Due strade strette attraversano la città, costellate da piccoli negozi, bar e ristoranti. La maggior parte dei luoghi può ospitare solo pochi clienti alla volta, creando un'atmosfera intima.

Kokeshi da collezione

I sorrisi velati delle bambole di legno kokeshi ti daranno il benvenuto dalle finestre dei negozi locali e degli atelier artigianali. Queste semplici bambole di legno sono un souvenir tradizionale della regione di Tohoku . La versione di Naruko è caratterizzata da motivi a crisantemo e dal suono stridulo che emette quando le si gira il collo. Puoi provare a dipingere la tua kokeshi in diversi negozi, tra cui il Sakurai Kokeshi.

Trekking sui sentieri montani

Le montagne circostanti offrono facili sentieri e splendidi panorami. Il percorso di 1,3 km del lago Katanuma è un sentiero pianeggiante che circonda un lago cristallino, dove l'acqua calda di Naruko è stata scoperta per la prima volta durante un'eruzione nell'837. Non è consentito nuotare, ma è possibile noleggiare un pedalò. I ristoranti locali servono l'agnello alla griglia per un pranzo sostanzioso.

Vapore dal centro della terra

Prova il caldo di Jigokudani (che si traduce come "Valle dell'inferno"), nella zona di Onikobe. Scene infernali di getti di vapore dalle pareti rocciose e acqua bollente che gorgoglia dalle profondità appaiono qua e là lungo un torrente altrimenti tranquillo nella foresta. Da Naruko-Onsen prendi l'autobus fino alla fermata di Onikobe Geyser. Si può prendere un sentiero per una passeggiata fino alla valle (circa 30 minuti) nei pressi della fermata dell'autobus.

Percorsi impegnativi e stimolanti

Mettiti alla prova con un'escursione più intensa di circa 8,9 chilometri sul sentiero Oku no Hosomichi, che il poeta haiku Matsuo Basho usò in viaggio nel 1689 per attraversare Shitomae no Seki e Sakaida nella Prefettura di Yamagata. A caccia dei segnali che marcano lo storico percorso. Il sentiero si estende approssimativamente dalla stazione di Naruko-Onsen alla stazione di Sakaida.

Niente può competere con il panorama creato dalle foglie d'oro e rosse ardenti che adornano la gola di Naruko ogni autunno. I diversi sentieri dell'area e il breve sentiero in fondo alla gola offrono una vista da cartolina del ponte e del fogliame circostante.

Troppi bagni tra cui scegliere

Godersi le sorgenti termali è semplice. La parte difficile è scegliere tra le 400 opzioni disponibili. La maggior parte degli hotel offre l'accesso pubblico diurno alle sorgenti termali. In giro per la città troverai dei pediluvi gratuiti, chiamati ashi-no-yu. Inoltre, se si preferisce fare il bagno in privato, la maggior parte degli hotel offre bagni privati che è possibile prenotare per un'ora.

Un giro tra le sorgenti termali

Lavati, immergiti e ricomincia nei diversi bagni più piccoli e meno costosi come i preferiti dei locali Taki-no-Yu e Waseda Sajiki Yu. Passeggia come uno del posto in yukata e sandali di legno, noleggiabili presso il centro turistico alla stazione di Naruko Onsen.

Vicino a Naruko

naruko area Natura
Miyagi Naruko
naruko area Natura
Miyagi Gola Di Naruko Miyagi-ken