Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

IT041 IT041

ITINERARI Le sorgenti termali di Oita Rigenera corpo, mente e spirito in questo angolo incontaminato di Kyushu

Soprannominata "Prefettura delle Onsen", Oita è un angolo lussureggiante dell'isola di Kyushu, dove ogni minuto dalle sue sorgenti sgorga acqua calda, ricca di minerali, sufficiente a riempire uno spazio due volte e mezzo più grande dello stadio Tokyo Dome.

Oita può sembrare un po' fuori mano, ma ogni giorno vi atterrano 27 voli provenienti dalle principali città di Honshu. Rinnova la tua energia immergendoti in bagni rurali all'aperto, una cena con abbondanti frutti di mare freschi, selvaggina e verdure e lasciati sorprendere da misteriosi templi antichi.

Attrazioni

    Esplorare la città termale di Yufuin su un carro trainato da cavalli, un risciò o un'auto d'epoca
    Provare deliziosi e sani frutti di mare locali cotti al vapore sulle fumanti sorgenti termali

Come arrivare

Da Tokyo: 2 ore e 40 minuti

Ci sono dei voli che collegano l'aeroporto di Haneda di Tokyo all'aeroporto di Oita (1 ora e 35 minuti). Prendi l'autobus espresso Oita Kotsu Kamenoi alla fermata dell'autobus dell'aeroporto di Oita con una corsa di 55 minuti fino al centro degli autobus della stazione di Yufuin.

Mt. Yufu
Yufuin
Yufuin-onsen Hot Spring
Le Sorgenti Termali Di Yufuin
Lake Kinrin-ko
Lago Kinrin
Mt. Yufu
Monte Yufu
Jigoku meguri
Beppu
IT041
Hyotan Onsen
IT041
Inferni Di Beppu
Kumano-magai-butsu
Penisola Di Kunisaki
IT041
Santuario Usa-Jingu
Fuki-ji Temple
Tempio Di Fukiji
IT041
Tempio Di Makiodo
IT041
Il Tempio Di Futagoji
Dazaifu Tenman-gu Shrine
Santuario Dazaifu Tenmangu
Giorni 1
Yufuin La pittoresca città termale di Yufuin è un piacere da esplorare

Negli ultimi anni, Yufuin ha beneficiato di un'attenta pianificazione urbana volta a preservare il suo carattere, senza divenire eccessivamente turistica. È il luogo ideale per una pausa in un centro termale, ma la città ospita anche gallerie e laboratori di pittori, vasai e artigiani, attirati dall'idilliaco stile di vita locale.

Oltre alle sorgenti termali, gli splendidi dintorni naturali offrono fantastiche opportunità per le escursioni e il ciclismo. L'escursione sul Monte Yufu, alto 1.500 metri, è piacevole e soddisfacente; in città e nei dintorni potrai trovare carrozze trainate da cavalli, risciò e altre opzioni di trasporto. Assicurati di visitare anche i numerosi musei d'arte.

15 minuti

Le sorgenti termali di Yufuin Rilassati in uno dei tanti bagni classici

Sebbene a Yufuin siano molte le strutture termali tra cui scegliere, consigliamo senz'altro le terme all'aperto di Sansuikan e Musouen. Entrambe le locande permettono agli ospiti non soggiornanti di utilizzare le loro strutture a pagamento. Per le persone particolarmente pudiche, presso il Kua-ju Yufuin è previsto l'uso del costume da bagno. Esplorando la città noterai anche le numerose vasche per pediluvi, utilizzabili liberamente.

Kan no Jigoku Onsen, un bagno d'epoca Edo dove l'acqua di sorgente è mantenuta a una temperatura di soli 13-14 gradi, è un'opzione non convenzionale. Ma nella località si trovano anche numerose saune, per riscaldarsi in seguito.

7 minuti

Lago Kinrin Una coltre di nebbia su questo lago caldo e freddo

Lo Yunotsubo Kaido è il percorso panoramico che collega la città di Yufuin al lago Kinrin, situato ai suoi confini. Le strade sono ricche di stravaganti negozi artigianali e bancarelle che vendono deliziose leccornie locali e prodotti agricoli freschi. I distributori automatici di gelati sono una presenza gradita, durante i mesi più caldi. Prova anche la tempura di pollo tori-ten, famosa nella zona.

Il lago Kinrin è diverso dagli altri perché le sue acque risalgono da sorgenti sia calde che fredde situate sotto la superficie. Visita il lago la mattina presto, dopo le piogge, quando l'aria è ancora fresca: avrai l'occasione di ammirare uno splendido scenario nebbioso.

7 minuti

Vai a piedi fino a Yufuin Nishi Tozanguchi (inizio del sentiero del versante occidentale del Monte Yufu)

Monte Yufu Un'escursione fino alla vetta, a 1.583 metri

L'altura con la sommità a doppia punta visibile da Yufuin è il Monte Yufu . La località offre diversi sentieri escursionistici, di cui uno a pochi passi dal lago Kinrin , lo Yufuin Nishi Tozanguichi (sentiero ovest). In alternativa, partendo dal sentiero principale di Yufu Tozanguchi, 15 minuti di autobus dallo stazionamento di Yufuin ti condurranno a un percorso situato a 896 metri, relativamente ben mantenuto e leggermente ripido.

Giorni 2

1 ora

Prendi l'autobus Kamenoi dalla stazione di Yufuin fino a Beppu

Beppu Il maggior numero di sorgenti termali del Giappone

Beppu, a un'ora e mezza in autobus da Yufuin, è una cittadina turistica più grande e più sviluppata rispetto a Yufuin, ma merita senz'altro una visita. La prima cosa che noterai, nell'osservare gli scorci dello skyline di Beppu, saranno le decine di pennacchi di vapore, provenienti non dalle industrie, ma dalle sorgenti termali. Tuttavia, non tutte le sorgenti sono adatte per le immersioni, come scoprirai presso i cosiddetti Inferni di Beppu.

Prova la cucina jigokumushi, i frutti di mare e le verdure cotte utilizzando il calore delle sorgenti termali nelle vaporiere di bambù. Lo sgombro pescato con la lenza è una specialità conosciuta come seki-aji e seki-saba.

10 minuti

Prendi un taxi dalla stazione di Beppu fino a Hyotan Onsen

Hyotan Onsen Prova i diversi bagni, anche quelli di sabbia

Questa struttura termale, caldamente consigliata, offre numerosi tipi di bagno, adatti a lenire qualsiasi rigidità muscolare. Potrai anche sperimentare il celebre e originale bagno di sabbia, durante il quale i visitatori, coperti da uno yukata, vengono sepolti fino al collo nella sabbia calda. Sulle pareti potrai vedere le foto dei “Maestri Onsen", che onorano coloro che hanno visitato tutte le 88 sorgenti di Beppu.

16 minuti

Inferni di Beppu Sorgenti roventi in un arcobaleno di colori

Gli Inferni di Beppu sono un fenomeno naturale straordinario. La località è caratterizzata da una serie di sorgenti calde che sprigionano acqua fino a 150 gradi centigradi; i minerali presenti colorano l'acqua di tonalità surreali, dal blu cobalto al rosso sangue. Puoi passeggiare attraverso otto di questi "inferni", ognuno caratterizzato da specifiche proprietà.

Giorni 3

1 ora e 23 minuti

Per visitare tutti i monumenti storici della penisola di Kunisaki è disponibile un comodo autobus turistico. Ti consigliamo di prenotare un posto a sedere in anticipo, ma se sull'autobus ci sono molti posti disponibili, non è richiesta alcuna prenotazione. Parti dal terminal degli autobus di Beppu.

Penisola di Kunisaki Immergiti nella storia religiosa e nella cultura della penisola

Il terreno montuoso della penisola di Kunisaki ha fornito isolamento nel corso della storia dal resto di Kyushu e del Giappone, il che a sua volta ha attirato asceti religiosi interessati a meditare e fare pratica. Allo stesso tempo, la sua vicinanza alla Corea lo rendeva anche un luogo di scambio culturale con il resto dell'Asia. Oggi, Kunisaki offre delle gemme che i visitatori di Kyushu spesso trascurano, ma sono cruciali per comprendere la storia più antica del buddismo in Giappone.

Prenota in anticipo l' Autobus turistico di Kunisaki .

Santuario Usa-jingu Il più importante santuario della divinità Hachiman

Questo è un santuario dedicato a Hachiman. Il culto di Hachiman, protettore dell'arcipelago giapponese, risale all'VIII secolo e questo è il più importante di tutti i santuari dedicati a questa divinità. L'Usa-jingu, la cui costruzione risale al 741, espone alcune delle più antiche architetture Shinto di tutto il Giappone e le sue dimensioni testimoniano il patrocinio di cui godeva una volta. La visita del complesso richiede un'ora circa.

30 minuti

Prendi l'autobus turistico.

Tempio di Fukiji Un umile pezzo di storia antica

Costruita oltre 800 anni fa, questa semplice struttura in legno immersa nelle silenziose foreste accanto al Fuki-no-to-ryokan è la più antica di Kyushu ed è stata designata Tesoro nazionale. Questo edificio semplice ma elegante può ospitare solo poche persone ed è generalmente molto silenzioso. Prenditi il tempo necessario per apprezzare la figura del Buddha Amida, scolpita da un singolo albero di noce moscata, e la quiete dei dintorni.

8 minuti

Prendi l'autobus turistico.

Tempio di Makiodo Enormi sculture sulla scogliera

Makiodo è una sorta di deposito della statuaria buddista recuperata presso i templi abbandonati. Guarda le enormi figure, scolpite presumibilmente dai demoni, sul versante di questa scogliera. Le figure rappresentano il temibile Fudo Myoo (Dio dell'ira) e il sereno Dainichi Nyorai (Buddha del cosmo) e sono le più grandi del loro genere in Giappone. È improbabile che tu possa trovare così tante incisioni in pietra fuori Kunisaki.

20 minuti

Prendi l'autobus turistico.

Il Tempio di Futagoji Prega per la fertilità sul fianco di un vulcano

Situato alle pendici di Futagoyama, vulcano dormiente e punto più alto della penisola di Kunisaki, il Tempio di Futagoji è legato a Ninmon, il monaco semi-leggendario che ha portato il buddismo nella zona. Potrai notare coppie che pregano al cospetto della statua di Kannon, dea della misericordia, per una gravidanza sana e sicura.

Altro da Esplorare
Santuario Dazaifu Tenmangu Un santuario dedicato all'apprendimento

Situato nella periferia della città di Fukuoka , il Santuario Dazaifu Tenmangu è una tappa extra facilmente accessibile se vuoi esplorare ulteriormente Kyushu . Ospita la più antica porta di torii di Kyushu e bellissimi giardini, stagni, ponti rossi oltre a installazioni d'arte. È un luogo popolare in cui andare a vedere i fiori di prugna a febbraio e le iridi viola a giugno.

Il santuario è dedicato al dio dell'apprendimento, e molte persone acquistano quaderni, matite e i portafortuna venduti all'ingresso nella speranza di imparare di più.

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages