HOME Back

Use the

Planning a Trip to Japan?

Share your travel photos with us by hashtagging your images with #visitjapanjp

Isola di Naoshima 直島

Naoshima Naoshima
Naoshima Naoshima

Photo copyright: Yayoi Kusama Pumpkin 2022 ©YAYOI KUSAMA Photo: Tadasu Yamamoto

Una piccola isola è diventata un centro globale di arte contemporanea

Tra le isole che punteggiano il Mare interno di Seto, l'isola di Naoshima è un centro dedicato all'arte e alla cultura. L'isola di Naoshima, un tempo fiorente città di fonderie, oggi è diventata un centro internazionale per l'arte contemporanea. Sebbene l'isola si estenda per soli 8 chilometri quadrati, ospita opere di maestri dell'arte contemporanea, della pittura impressionista e dell'architettura come Yayoi Kusama, Claude Monet, James Turrell e Tadao Ando. Queste opere possono essere ammirate durante tutto l'anno. (Prima della visita, si prega di verificare sul sito web i giorni e gli orari di apertura di ciascuna struttura).

Da non perdere

  • L'emblematica scultura "Zucca" di Yayoi Kusama
  • Visitare le terme di Naoshima "I♥湯", una struttura espositiva e uno stabilimento termale pubblico
  • Scopri Claude Monet al Museo d'arte di Chichu

Proprietario del Padiglione di Naoshima: Architetto della città di Naoshima: Sou Fujimoto Architects Copyright della foto/Jin Fukuda

Come arrivare

Prendi un traghetto per l'isola di Naoshima. L'isola è accessibile da due porti: il porto di Miyanoura sul lato ovest dell'isola e il porto di Honmura sul lato est. I traghetti per l'isola di Naoshima partono dal porto di Takamatsu a Kagawa e dal porto di Uno a Okayama.

Al porto di Miyanoura è possibile noleggiare biciclette elettriche per spostarsi sull'isola. (Le biciclette, tuttavia, non possono entrare nell'area di Benesse House). Gli autobus locali collegano il porto di Miyanoura a Tsutsujiso. Da Tsutsujiso sono disponibili bus navetta gratuiti per il Benesse House Museum, il Museo di Lee Ufan e il Museo d'arte di Chichu.

Progetto Art House "Kadoya" Copyright della foto: Norihiro Ueno

Museo d'arte contemporanea con vista mozzafiato

Copyright della foto: Ken'ichi Suzuki

Uno dei musei più popolari dell'isola di Naoshima è il Benesse House Museum. Progettato da Tadao Ando, coniuga le due funzioni di galleria d'arte e di albergo. Si trova su una collina che domina il Mare interno di Seto.

Il museo presenta opere d'arte realizzate in loco da artisti contemporanei di fama mondiale. I visitatori possono ammirare anche opere d'arte disseminate nell'ambiente naturale esterno al museo e lungo la costa.

Benesse House Museum Copyright della foto: Masato Kenmotsu 

Ammirare le "Ninfee" di Claude Monet

Le cinque opere della serie "Ninfee" di Claude Monet sono esposte al Museo d'arte di Chichu. Per non rovinare il paesaggio circostante, la maggior parte della struttura del museo è stata costruita sottoterra. I dipinti di Monet sono esposti in un'imponente sala completamente bianca che sfrutta la luce naturale proveniente dal soffitto come fonte luminosa. In questo modo, l'espressione delle opere cambia a seconda dei momenti della giornata.

Nel "Chichu Garden", di fronte al museo, i visitatori possono contemplare circa 200 tipi diversi di fiori e alberi che Monet utilizzò come soggetti per le sue opere.

Museo d'arte di Chichu Copyright della foto: FUJITSUKA Mitsumasa

Arte contemporanea nella quale immergersi

Shinro Ohtake Terme di Naoshima "I♥湯" Copyright della foto: Osamu Watanabe

Le terme di Naoshima "I♥Yu" sono un vero e proprio stabilimento termale ma anche un'opera d'arte a tutti gli effetti creata da un artista giapponese, Shinro Ohtake. Vari oggetti sono esposti come opere d'arte. Perché non interagire con la gente del posto, rilassarsi, distendersi e sperimentare l'arte attraverso il proprio corpo?

Dove arte e architettura coesistono

Il Museo di Lee Ufan è stato creato dall'architetto giapponese Tadao Ando in collaborazione con Lee Ufan, uno dei principali artisti del movimento d'avanguardia "Mono-ha" degli anni Settanta. (*Mono-ha è il movimento artistico contemporaneo affermatosi in Giappone tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70). Questo museo ci invita a riflettere sulle nostre origini e a meditare in silenzio.

Museo di Lee Ufan Copyright della foto: Tadasu Yamamoto

Osservare l'interazione tra arte e vita quotidiana

Progetto Art House "Ishibashi" Copyright della foto: Ken'ichi Suzuki

Il Progetto Art House è un'iniziativa in cui arte e architettura si fondono nel contesto di una comunità e di una rigenerazione urbana, dove artisti di fama mondiale trasformano case e altre strutture in opere d'arte.

Progetto Art House "Gokaisho" Copyright della foto: Osamu Watanabe

Sebbene sia possibile ammirare le principali opere d'arte sull'isola di Naoshima con un soggiorno di una sola notte, è consigliabile una permanenza più lunga per scoprire l'intera area di Naoshima.

Camera per gli ospiti del Benesse House Museum

Camera per gli ospiti del Benesse House Museum/Ristorante del Benesse House Museum

Triennale di Setouchi

La Triennale di Setouchi ha luogo in 12 isole del Mare interno di Seto, tra cui l'isola di Naoshima. Sculture, mostre, installazioni e altre opere realizzate in loco vengono presentate per circa 100 giorni nel corso di tre stagioni, primavera, estate e autunno. Sebbene sull'isola di Naoshima i visitatori possano ammirare una varietà di opere d'arte tutto l'anno, durante la Triennale di Setouchi anche strutture come il Museo d'arte di Chichu partecipano alla Triennale ed espongono un numero maggiore di opere.



* Le informazioni presenti in questa pagina possono essere soggette a modifiche a causa dell’emergenza COVID-19.

Parole chiave

Consigliato per te

bitchu matsuyama castle
Okayama
ritsurin koen park
Takamatsu

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages