Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

Share to Facebook Share to Twitter Share to LinkedIn

Un tempo una delle più grandi miniere d'argento del mondo

Iwami Ginzan significa letteralmente “Montagna d'argento di Iwami” e, un tempo, un terzo delle forniture mondiali di questo metallo prezioso proveniva dalle sue miniere.

L'area della miniera si estende su un gruppo di montagne. Il sito Patrimonio mondiale dell'umanità comprende anche Omori, la pittoresca cittadina che amministrava e sfruttava le miniere, oltre a due porti sulla costa, Yunotsu e Maji, che servivano da punti di transito per la spedizione dell'argento e l'arrivo delle provviste.

Da non perdere

  • Il Centro Patrimonio mondiale dell'umanità dove puoi scoprire tutto sulla zona
  • Templi come quello di Rakanji
  • I bellissimi sentieri

Come arrivare

Iwami Ginzan è raggiungibile in treno e in autobus da Izumo e Matsue.

I treni partono dalle stazioni di Matsue e Izumo fino alla stazione di Odashi. Il percorso più comune per arrivare al sito parte dalla stazione di Odashi, sulla linea principale Sanin e dura 25 minuti. Altri autobus meno frequenti partono dalla stazione di Iwami-Kawamoto sulla linea Sanko, a soli 35 minuti di distanza. La fermata dell'autobus Iwami Ginzan si trova presso il Centro Patrimonio mondiale dell'umanità, dove fermano tutti gli autobus. La stazione di Odashi si trova a 50 minuti da Matsue.

In breve

Quando la miniera era al suo apice nei secoli XVI e XVII, produceva un terzo dell'argento del mondo

Un tempo un quarto di milione di persone lavoravano presso o per la miniera

Familiarizzarsi con l'area

Orientati presso il nuovo Centro Patrimonio mondiale dell'umanità per capire cosa vedere e come esplorare la zona. Il centro è anche il luogo in cui arrivano gli autobus. Gran parte del sito Patrimonio mondiale dell'umanità non è accessibile ai veicoli, quindi gli autobus navetta ti porteranno nei diversi punti in cui puoi iniziare la tua esplorazione.

Le mostre in questo grande, nuovo museo sono varie e trattano molti aspetti diversi della miniera, tra cui la storia, la scienza, l'ingegneria e la vita delle persone. Lo staff della reception può fornirti un volantino stampato in inglese oppure puoi prendere in prestito un iPad per leggere e ascoltare le descrizioni di ciò che vedi.

Esplorare la città che sfruttava la miniera

Un bus navetta parte dal centro verso il nord e il sud di Omori . Un tranquillo sentiero pedonale si dirige verso il lato sinistro della valle attraverso boschi e oltre scale in pietra che salgono sul lato della montagna, un tempo sede di molti templi. La vita da minatore era crudele e breve ed erano necessari molti templi per fornire i servizi funebri.

 

 

Prima di dirigerti verso la valle, fermati a Rakanji. Dall'altra parte della strada, tre piccoli ponti di pietra conducono a una serie di grotte scavate nella roccia dai minatori che contengono 500 statue di Rakan, i discepoli del Buddha, ognuna delle quali ha una posa e un'espressione completamente diversa.

Una passeggiata nelle strade dell'argento

I due percorsi a piedi lungo le vecchie strade che collegavano la miniera ai porti marittimi sono il percorso di otto chilometri fino a Tomogaura, vicino alla stazione di Maji, oltre al percorso di 12 chilometri fino a Okidomari, vicino a Yunotsu . Dei due percorsi, Okidomari è il più sviluppato, in quanto fa parte del sentiero naturale Chugoku, ma dato che Yunotsu e Maji sono collegati dal treno, se ti va di fare un po' di esercizio è possibile fare il giro completo in un giorno.

Un posto per alleviare la stanchezza dei piedi

La stazione termale di Yunotsu , anch'essa parte del sito Patrimonio mondiale dell'umanità, è un luogo molto popolare in cui alloggiare. Partendo da lì, prendi la strada che attraversa la bella e tranquilla campagna prima di salire al passo e scendere alla zona della miniera e poi a Omori.

 

In alternativa, puoi iniziare la tua visita a Omori, dirigerti alla miniera e poi proseguire sulla montagna prima della lunga discesa a Yunotsu.

Vicino a Iwami Ginzan

Iwami Ginzan Storia
Iwami Ginzan Oda-shi, Shimane-ken
Silver Mine Attrazioni
Miniera D’Argento Di Iwami Ginzan Oda-shi, Shimane-ken
Omori Storia
Omori Oda-shi, Shimane-ken
Sand Museum Arte E Design
Museo Della Sabbia Di Nima Oda-shi, Shimane-ken
Yunotsu Onsen Relax
Yunotsu Oda-shi, Shimane-ken
Gonokawa River Natura
Fiume Gonokawa Shimane-ken

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages