Sado Island Sado Island

NIIGATA Isola di Sado Miniere d'oro, eventi offbeat, teatro e musica taiko animata su un'ex isola d'esilio

Miniere d'oro, eventi offbeat, teatro e musica taiko animata su un'ex isola d'esilio

L'isola di Sado si trova a due ore dalla città più vicina ed è raggiungibile in barca dalla costa di Niigata; in passato questa zona era abbastanza remota da essere un luogo di esilio per politici e intellettuali sgraditi al governo. Quando all'inizio del XVII secolo furono scoperti i giacimenti aurei a Sado, il destino dell'isola addormentata cambiò per sempre.

Oggi Sado è un piccolo grande rifugio isolano famoso per la sua associazione con Kodo, il gruppo di percussionisti dinamici, e per la Celebrazione della Terra, un evento annuale incentrato sulle percussioni, l'umanità, la natura e la cultura giapponese. L'onsen di Sado (una sorgente termale) è un'altra attrazione, così come il pluripremiato sakè prodotto con il riso coltivato sull'isola. Ciclismo, campeggio e sport acquatici sono popolari ed è persino possibile cercare l'oro.

Da non perdere

  • Il famoso piatto della zona: la ricciola fritta
  • Cercare l'oro al Parco dell'oro Nishimikawa
  • Guidare lungo la Osado Skyline

Come arrivare

L'isola di Sado è raggiungibile solo in traghetto.

È possibile prendere il traghetto Sado Kisen da tre punti diversi, ma alcuni traghetti navigano solo in determinati periodi dell'anno. La rotta Niigata-Ryotsu offre un servizio jetfoil passeggeri e di traghetti per auto. Il jetfoil è più veloce ma più costoso, il traghetto per auto invece richiede il doppio del tempo, ma costa meno della metà. Questa è l'opzione più diffusa e parte almeno dieci volte al giorno.

Le rotte Naoetsu-Ogi e Teradomari-Akadomari funzionano solo durante l'alta stagione e non sono facilmente accessibili dal principale porto di Niigata.

In breve

Nemici politici e intellettuali come Zeami e Nichiren furono mandati in esilio qui fino al 1700

L'isola è sede del gruppo musicale Kodo, un ensemble taiko di fama mondiale

Sado è famosa per i suoi ibis crestati giapponesi, una specie in via di estinzione

Fuga su un'isola meno conosciuta

Sado è caratterizzata da spiagge pittoresche, risaie terrazzate e tortuose strade di montagna. Offre spunti per grandi percorsi escursionistici e meravigliose nuotate. Navigando attraverso i percorsi panoramici che circondano l'isola, Sado mostra il lato selvaggio del Giappone che spesso passa in secondo piano.

Sebbene sia possibile viaggiare da e per Sado in giornata, pernottare in una delle tante locande tradizionali ryokan è un'esperienza che vale la pena provare. Soggiorna e rilassati con un bagno termale e gusta le pietanze casalinghe preparate con il famoso riso di Niigata.

L'arte del riso

La zona di Niigata è nota in tutto il Giappone per il riso dal sapore unico e delizioso e per le splendide risaie terrazzate, con quelle di Iwakubi Shoryu di Sado non fanno certamente eccezione.

In qualunque parte dell'isola viene servito riso di Niigata e sakè, soprattutto nelle tradizionali locande ryokan. Se desideri assaggiare il pluripremiato sakè tipico dell'isola direttamente dal produttore, fai una capatina alla Fabbrica di sakè Hokusetsu, dove è possibile degustare i prodotti in una sala per la musica progettata per attenuare delicatamente l'intensità di questa bevanda.

Navigare in una vasca da bagno

L'isola di Sado è famosa per il mare cristallino e le coste rocciose; uno dei modi più interessanti per immergersi in questi paesaggi è a bordo di una Tarai Bune, una caratteristica imbarcazione in legno a forma di vasca da bagno. All'estremità meridionale dell'isola, nella città di Ogi, è possibile fare un breve tour a bordo di una di queste barche tradizionali, guidate da un abitante del luogo con un autentico costume d'epoca.

Omaggio alla terra

L'evento più significativo sull'isola di Sado è l'annuale Festival della Celebrazione della Terra che ogni anno attira enormi folle nella cittadina di Ogi nel mese di agosto. Questa manifestazione è ideata e gestita dal Kodo Taiko Ensemble, un gruppo musicale composto da abitanti dell'isola e famoso in tutto il mondo per la rivisitazione delle tradizionali percussioni giapponesi.

Il gruppo Kodo dà il massimo ad ogni performance. Il festival è dedicato all'unità mondiale e i musicisti di tutto il mondo sono invitati a collaborare con il Kodo Taiko Ensemble. Se vuoi assistere a un festival di musica giapponese unico, questo fa al caso tuo.

Divertimento a ritmo di tamburo

Vivi in prima persona la cultura tradizionale provando i tamburi taiko al Centro Taiko dell'isola di Sado , che ospita tamburi giganti realizzati con tronchi di zelkova e pelle di vacchetta. Il Taiko Center si trova a solo un minuto dal villaggio di Kodo, dove ha sede l'ensemble taiko famoso in tutto il mondo. Puoi ascoltare i professionisti suonare e imparare a produrre la tua musica tonante.

Il paradiso degli uccelli

L'isola di Sado è abitato da una fauna rara e fantastica. Quest'area ha conservato un importante habitat ecologico per il toki, l'ibis crestato giapponese. Si tratta di una specie di uccello in via d'estinzione, a causa dello sconsiderato utilizzo delle sue piume per la produzione dei futon giapponesi, ma i recenti sforzi di ripopolamento stanno dando i loro frutti e la loro popolazione è in aumento.

Alcuni esemplari vivono sull'isola di Sado allo stato brado, ma l'occasione migliore per ammirare e conoscere meglio l'ibis è una visita al Parco della foresta di Toki .

La spiaggia delle tartarughe

All'estremità settentrionale dell'isola si trova Futatsugame, una spiaggia sabbiosa affacciata su un isolotto immerso nelle acque che fa pensare a due tartarughe. Trascorri qui un pomeriggio rilassante, godendoti le acque più limpide di Sado, in uno dei 100 migliori punti balneari del Giappone. La zona offre anche un bellissimo sentiero escursionistico che si inerpica sulle scogliere e consente di ammirare la splendida vista sul mare.

Strade panoramiche

L'auto è il modo migliore per raggiungere tutte le attrazioni che Sado ha da offrire e il giro intorno all'Osado Skyline è un must. La tortuosa strada di montagna offre una spettacolare vista panoramica su tutta l'isola e sul mare e arriva fino alla miniera d'oro Sado Kinzan.

Caccia all'oro

La miniera d'oro Sado Kinzan e il Parco dell'oro Nishimikawa si trovano sulla costa occidentale dell'isola. Puoi provare a cercare l'oro tu stesso e scoprire di più sul passato dell'estrazione dell'oro a Sado, che ha attirato l'attenzione dello shogun sull'isola riportata poi sotto il suo diretto controllo.

Patrimonio dell'isola

Konponji e Myoshoji erano templi locali sede del famoso riformatore buddista Nichiren (1222-1282), esiliato a Sado per due anni. Qui, il monaco fondò la propria scuola di buddismo. Myoshoji è famoso per il suo meraviglioso giardino.

Shukunegi è una piccola e suggestiva città portuale perfetta per una passeggiata all'interno di un paesaggio urbano perfettamente conservato.

Vicino a Isola di Sado

Sado Island Cultura
Niigata Isola Di Sado
Sado History Museum Storia
Niigata Museo Storico Di Sado Niigata-ken
Toki Forest Park Natura
Niigata Parco Della Foresta Di Toki Niigata-ken
Debinko Henjimmokko
Niigata Debinko Henjimmokko Italian Cuisine
Osado Skyline Attrazioni
Niigata Osado Skyline Niigata-ken
Soba Mozemu
Niigata Soba Mozemu Soba Noodles
Sado Gold Mine Storia
Niigata Miniera D’Oro Di Sado Niigata-ken
Cultura
Niigata Centro Taiko Dell'isola Di Sado Niigata-ken