HOME Back

Use the

Planning a Trip to Japan?

Share your travel photos with us by hashtagging your images with #visitjapanjp

Nijo Castle Nijo Castle

KYOTO Kyoto centrale Esplorare la ricca storia e le tradizioni culturali del Giappone nel cuore di Kyoto

Photo copyright: ©Nijo Castle Office

©Nijo Castle Office

Esplorare la ricca storia e le tradizioni culturali del Giappone nel cuore di Kyoto

Kyoto è stata la capitale del Giappone e la residenza dell'imperatore per oltre 1.000 anni. Oggi è sede di alcune delle attrazioni più popolari del Giappone. Molte di queste, tra cui il Kyoto Gosho e il Castello di Nijo , si trovano proprio nel cuore della città. Potrai trascorrere diverse ore a esplorare il centro di Kyoto e vedere alcuni dei siti storici più rappresentativi del Giappone.

 

©Nijo Castle Office

 

Da non perdere

  • Il grande Castello di Nijo risalente all'epoca feudale
  • Il Kyoto Gosho e l'ampio parco che lo circonda
  • Il Santuario di Shimogamo-jinja, uno dei santuari più antichi di Kyoto
  • L'atmosfera tradizionale del distretto tessile di Nishijin

Come arrivare

Il centro di Kyoto è facilmente raggiungibile in treno o in autobus dalla stazione di Kyoto.

La maggior parte del centro di Kyoto è comodamente raggiungibile con la linea metropolitana municipale Kyoto Karasuma o con la linea ferroviaria privata Keihan dalla stazione di Kyoto. Per visitare i parchi di Kyoto Gosho, Kyoto Goen e Sento Gosho dalla stazione di Kyoto, prendi la linea Karasuma fino a Marutamachi o alla stazione di Imadegawa. Per raggiungere il Castello di Nijo dalla stazione di Kyoto , prendi la linea Karasuma fino alla stazione di Karasuma-Oike. Sali sulla linea metropolitana municipale Kyoto Tozai e scendi alla stazione di Nijo-jo-mae. Il Santuario di Shimogamo-jinja è sulla linea Keihan in direzione della stazione di Demachiyanagi. È a 10 minuti a piedi da lì. Il distretto di Nishijin è facilmente raggiungibile in autobus. Dalla stazione di Kyoto, prendi l'autobus numero 9 fino alla fermata Horikawa Imadegawa.

 

©Nijo Castle Office

 

Una dimostrazione di potere: il Castello di Nijo

Il primo shogun Tokugawa, Ieyasu, fece costruire questo stravagante complesso nel 1603. Lo costruì intenzionalmente vicino al Palazzo imperiale come dimostrazione del proprio potere e per proteggere l'Imperatore.

L'elaborato dettaglio architettonico dorato del Castello di Nijo crea un netto contrasto con lo spoglio minimalismo del Palazzo imperiale; il castello è inoltre ricoperto da intricate sculture in legno e pannelli dipinti in modo stravagante e presenta doppi fossati e un alto muro di protezione. Una caratteristica affascinante è il pavimento "usignolo", così chiamato per il suono simile a quello emesso da un uccello quando lo si attraversa. In realtà, era un antico sistema di sicurezza che avvertiva le guardie della presenza di intrusi.

L'enorme complesso del palazzo è composto da cinque edifici principali, tutti dotati di numerose camere. È possibile sbirciare dentro le stanze e vedere gli straordinari paraventi dipinti, opera dei famosi artisti Kano Tanyu e Naonobu. Il parco contiene uno spettacolare esempio di giardino paesaggistico tradizionale giapponese, un frutteto ornamentale di susini e molti aceri che in autunno assumono tonalità brillanti.

 

©Nijo Castle Office

 

Il regale Kyoto Gosho

Il Kyoto Gosho è l'antica residenza della famiglia imperiale giapponese. È disabitato dal 1868, quando la capitale fu trasferita da Kyoto a Tokyo.

Il palazzo attuale è circondato da un alto muro su tutti i lati e all'interno delle sue mura è possibile scoprire l'architettura storica di Kyoto.

Le visite guidate e l'accesso agli interni degli edifici possono essere richiesti presso l'Ufficio della casa imperiale all'interno del Parco del Palazzo imperiale di Kyoto o direttamente di fronte agli edifici del palazzo.

 

 

Kyoto Gyoen e Sento Gosho

Il Palazzo imperiale e l'area del palazzo Sento Gosho si trovano entrambi all'interno del parco di Kyoto Gyoen.

Durante il periodo Edo (1603-1867), gli imperatori venivano a Sento Gosho per rilassarsi. Sono rimasti solo due edifici, ma il giardino è splendido di per sé. Dispone di un giardino recintato punteggiato da stagni tranquilli. I sentieri ben battuti si snodano tra magnifici alberi e una serie di piante e fiori impressionanti. Sento Gosho è accessibile solo con visita guidata. È possibile prenotare il tour di fronte al palazzo.

La Kyoto State Guest House è aperta anche al pubblico e si trova a est del parco di Gosho.

La risposta di Kyoto al Central Park di New York, Kyoto Gyoen è un'oasi nella città ed è perfetta per una passeggiata pomeridiana. È un ottimo posto per guardare la gente che passa, perché gli abitanti del luogo vengono qui per fare jogging o un picnic. Il Parco di Kyoto Gyoen circonda il Palazzo imperiale di Kyoto ed è accessibile liberamente.

La flora del Kyoto Gyoen è molto interessante. Un frutteto di susini fiorisce all'inizio di marzo e uno di ciliegi piangenti un po' più presto in primavera.

 

 

Scacciare il male a Shimogamo-jinja

Risalente al VI secolo e Patrimonio mondiale dell'UNESCO, il Santuario di Shimogamo-jinja è uno dei santuari più antichi e importanti del Giappone. Insieme al Santuario di Kamigamo-jinja , è uno dei due santuari di Kamo costruiti per proteggere Kyoto dal male.

Shimogamo-jinja è uno dei santuari più sofisticati di Kyoto, con splendidi dettagli architettonici. Il complesso comprende diversi piccoli santuari in una splendida cornice nella parte nord-orientale del centro di Kyoto ed è nascosto all'interno di una grande foresta con alberi di 600 anni. A Shimogawa-jinja si svolgono molti eventi, tra cui spicca l'Aoi Matsuri, che si tiene a maggio ed è uno dei tre grandi festival di Kyoto.

 

 

Tessuti tradizionali del distretto di Nishijin

Il distretto tessile tradizionale di Kyoto, Nishijin, si trova a nord-ovest del centro cittadino. Vieni qui per conoscere la storia dei tessuti giapponesi e per passeggiare per le strade storiche fiancheggiate da vecchie case di legno, o machiya, e costellate da piccoli templi.

Visita il Centro tessile di Nishijin per saperne di più sull'antica arte della tessitura. Un ibrido tra un laboratorio e un museo offre un ottimo modo per vedere in prima persona qualche kimono davvero notevole.

Il centro offre anche dimostrazioni di tessitura dal vivo e una galleria di kimono stravaganti molto antichi.

Le attività pratiche includono lezioni di tessitura e la possibilità di vestirsi in kimono e farsi fotografare e/o passeggiare per le strade di Kyoto in grande stile.

Puoi anche visitare l'Orinasukan , un museo un po' più piccolo e tranquillo. Qui puoi trovare mostre sulla storia della zona e dimostrazioni di tessitura dal vivo. Qui sono esposti alcuni tessuti giapponesi davvero notevoli, tra cui alcuni elaborati costumi teatrali Noh.



* Le informazioni presenti in questa pagina possono essere soggette a modifiche a causa dell’emergenza COVID-19.

Consigliato per te

around kyoto station
Dintorni della stazione di Kyoto
Sanzenin
Kyoto

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages