Nikko-Tosho-gu Shrine

Kanto Tochigi Santuari, templi e ravioli

Ammira i santuari e i templi di Nikko, gusta i gyoza di Utsunomiya e divertiti nella natura

Immerso tra la pianura del Kanto e le montagne centrali del Giappone, Tochigi è facilmente accessibile e offre un'assaggio di Giappone rurale e antico. Nikko ospita alcuni dei templi e santuari più magnifici del Paese, distribuiti su tre complessi. Fermati a Utsunomiya per provare i famosissimi gyoza o nella località termale di Kinugawa OnsenKinugawa Onsen per un tuffo e una crociera sul fiume. Il lago Chuzenji è uno sfondo pittoresco per una varietà di attività all'aperto.

Come arrivare

È possibile raggiungere Tochigi in poco meno di un'ora con il treno "proiettile" dalla stazione di Tokyo o dalla stazione di Ueno a Tokyo. Scegli i treni locali per un'alternativa più economica e panoramica.

Prendi lo shinkansen Tohoku dalla stazione di Tokyo o dalla stazione di Ueno. A seconda della destinazione desiderata a Tochigi, scendi alla stazione di Oyama o alla stazione di Utsunomiya. Il viaggio in treno dura circa 50 minuti. Se preferisci i treni locali, prendi la linea Utsunomiya dalla stazione di Tokyo o dalla stazione di Ueno a Tokyo. Potrebbe essere necessario cambiare treno una volta lungo il percorso. Un viaggio sulle linee locali dura circa 100 minuti. Il modo migliore per raggiungere Nikko è con un treno espresso limitato diretto dalle stazioni di Asakusa o di Shinjuku a Tokyo o con la linea JR Nikko dalla stazione di Utsunomiya. Ci sono anche treni espressi limitati diretti a Kinugawa Onsen da Asakusa e Shinjuku.

Mostra più dettagli

Da non perdere

  • I sontuosi santuari e templi di Nikko
  • I creativi negozi di gyoza di Utsunomiya
  • Glicini impressionanti al Parco floreale di Ashikaga
  • Un viaggio a ritroso nel tempo nel Giappone che fu a Edo Wonderland

Link di riferimento

Esplora Tochigi a seconda della regione

Specialità locali

  • Mimi udon

    Mentre gli udon sono tagliati finemente in noodles, questi pezzi di pasta si attorcigliano, creando una forma simile a un orecchio, detto mimi in giapponese. Si dice che mangiando il mimi udon si tengano lontani gli spiriti malvagi in agguato.

    food-craft
  • Kanpyo

    Sottili lamine di zucca da vino essiccate e utilizzate per cucinare un'ampia gamma di piatti. Di solito i Kanpyo vengono marinati nel dashi e nel mirin, una varietà dolciastra di sakè, e avvolti nel makizushi, un tipo di sushi arrotolato.

    food-craft
  • Le fragole di Tochigi

    Tochigi è considerata il "regno delle fragole" giapponese e ha introdotto di recente nuove varietà, come fece nel 2011 con quella preferita di tutto il Giappone: la Tochiotome. Se l'idea ti stuzzica, ci sono molti luoghi dove poter raccogliere le fragole di Tochigi.

    food-craft
  • Gyoza di Utsunomiya

    Teneri ravioli ripieni di carne macinata, verdure e aglio, ultimati con una croccante doratura. A Utsunomiya ci sono moltissimi ristoranti che preparano i gyoza, ognuno con il proprio tocco speciale.

    food-craft
  • Seta pongee di Yuki

    Lo yuki tsumugi è uno stile di tessitura della seta che prevede l'utilizzo di un solo filato non ritorto. L'acquisizione di questa tecnica, apparentemente semplice, richiede tre anni di studio e una vita intera per il perfezionamento. È utilizzata principalmente per realizzare kimono e obi di seta.

    food-craft
  • Vasellame di Mashiko

    Mashiko divenne il fulcro e la casa del cosiddetto Mingei, un movimento artigianale popolare fondato negli anni Trenta del Novecento. Il movimento si focalizzava sulla bellezza sorprendente degli oggetti di uso comune, creati da artisti anonimi. Mashiko è il centro ceramiche più vicino a Tokyo, mentre Mashiko yaki è il suo prodotto caratteristico.

    food-craft

Attrazioni stagionali

  • Primavera

    I numerosi fiori di Tochigi sbocciano, evidenziati dai fiori di ciliegio sulla strada Nikko Kaido Sakura e dai glicini del Parco floreale di Ashikaga.

    Ashikaga Flower Park-SPR
  • Verano

    Fuggi dal caldo sulle montagne di Nikko. Rilassati dopo le escursioni con le antiche e pittoresche sorgenti termali di Nasu Onsen e Shiobara Onsen.

    nikko area
  • Autunno

    I colori brillanti dell'autunno fanno da sfondo all'architettura di Nikko, alle cascate di Kegon e alle tante e scenografiche valli della prefettura.

    nikko area
  • L'inverno

    Il Parco floreale di Ashikaga è illuminato da luci davvero scenografiche. Nel cuore delle montagne, Yunishigawa Onsen ospita il Festival di Yunishi Kamakura. Le capanne di neve lungo il fiume risplendono di luci, creando una spettacolare vista notturna.

    nasu area

Foto dei visitatori

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp