iya valley area iya valley area

TOKUSHIMA Valle di Iya Le gole più appartate e spettacolari del Giappone

Le gole più appartate e spettacolari del Giappone

La posizione della Valle di Iya, profondamente immersa nelle montagne di Shikoku, l'ha preservata dal turismo di massa, premiando chi arriva con paesaggi naturali incontaminati, strette gole fluviali, rustici ponti di liane e rilassanti sorgenti termali.

Da non perdere

  • Gli originali ponti di liane, classificati tra i 3 ponti più insoliti del Giappone
  • Le pittoresche case con il tetto di paglia del villaggio di Ochiai
  • L'iconica statua del "ragazzetto che fa pipì" che domina la valle

Come arrivare

Raggiungi la Valle di Iya prendendo un aereo dagli aeroporti Haneda e Narita di Tokyo all'aeroporto Takamatsu di Kagawa e poi un autobus diretto.

L'aeroporto di Takamatsu è raggiungibile dall'aeroporto di Haneda con le grandi compagnie aeree giapponesi Japan Airlines (JAL) e All Nippon Airways (ANA) e dall'aeroporto di Narita con la compagnia low-cost Jetstar. Autobus diretti collegano l'aeroporto di Takamatsu con il Santuario Kotohira e la Valle di Iya.

Tra la stazione di Hankyu Umeda di Osaka e il terminal degli autobus Awa-Ikeda operano numerosi autobus. Ideale per i viaggiatori con un budget limitato, questo percorso costa poco meno di 5.000 yen per un viaggio di quattro ore. Circa sei autobus al giorno percorrono questo tragitto. Prendi un autobus locale dal terminal di Awa-Ikeda alla zona della Valle di Iya.

Un rifugio di montagna

La Valle di Iya è uno dei luoghi più remoti di tutto il Giappone. Storicamente considerata inaccessibile, alla fine del XII secolo divenne un nascondiglio per i membri del clan Heike (Taira). Si dice che fuggirono nella Valle di Iya dopo essere stati sconfitti dal clan Genji (Minamoto) nella guerra di Genpei, che creò le premesse per il primo governo samurai a Kamakura, vicino a Tokyo.

La sorgente del fiume Yoshino

Il maestoso fiume Yoshino è il più grande corso d'acqua di Tokushima e attraversa gran parte della prefettura da ovest a est. Risalendo il fiume ci si imbatte nei canyon di Oboke e Koboke e nell'entrata della Valle di Iya. La zona è abitata da cervi selvatici, cinghiali e scimmie.

Nel canyon di Oboke è possibile navigare tranquillamente lungo il fiume su imbarcazioni da diporto, ammirare le sue acque color smeraldo e le ripide scogliere rocciose che lo dominano. Nei mesi più caldi, il rafting più a monte è un passatempo popolare per chi cerca un'avventura elettrizzante.

I kazura-bashi, o ponti di liane, di Iya sono una delle attrazioni più originali della zona e sono classificati tra i tre ponti più insoliti del Giappone. Questi ponti sospesi venivano tradizionalmente realizzati tessendo insieme le liane raccolte in montagna e rappresentarono un'importante ancora di salvezza per le persone in questa regione montana.

Secondo una leggenda, questi ponti furono costruiti dai soldati Heike sconfitti, in fuga dai Genji. Attraversare questo ponte ondeggiante e vedere l'acqua sotto i piedi è un'esperienza incredibilmente adrenalinica. Uno dei ponti si trova nel villaggio di Nishi-Iyayama, mentre altri due si trovano nella zona di Higashi-Iya, più in alto in montagna e vicino al Monte Tsurugi , il secondo più alto di Shikoku.

Paura dell'altezza?

Il Peeing Boy, o "ragazzetto che fa pipì", della Gola di Iya è un'altra icona della zona. Si tratta della statua di un bambino che fa pipì in piedi sul bordo di un precipizio alto 200 metri.

Questo luogo, conosciuto con il nome di Nana Magari (sette curve), è considerato il punto più pericoloso della Valle di Iya e la leggenda locale vuole che la statua del Peeing Boy sia stata costruita in ricordo dei viaggiatori che venivano qui a orinare dalla roccia per mostrare il loro coraggio.

Fattorie risalenti a 400 anni fa

Nello storico villaggio di Ochiai nell'Higashi-Iya orientale, le ripide pendici hanno costretto i residenti a costruire le loro case a livelli sfalsati sul versante della montagna e a piantare riso e altre verdure in giardini a terrazza recintati con muri in pietra. L'area è stata dichiarata importante distretto nazionale di conservazione per le sue tradizionali fattorie secolari con tetti di paglia e per gli antichi sentieri pedonali.

Il piacere di rallentare il ritmo

Le strette strade di montagna costringono a rallentare il passo. Fai con calma e goditi il ritmo rilassato della vita qui. Ci sono diverse opzioni disponibili per i visitatori che vogliono pernottare. Nella parte alta della valle si trovano vari campeggi e una fattoria di 400 anni restaurata, mentre le terme di Oboke e Iya sono perfette per rilassarsi e assaggiare la cucina locale.

Visitare i vicini canyon di Oboke e Koboke

La visita alla Valle di Iya può essere abbinata al rafting, a una crociera panoramica in barca o ad altre attività divertenti nella vicina zona dei canyon di Oboke e Koboke .

Vicino a Valle di Iya

iya valley area Natura
Tokushima Valle Di Iya
Kazurabashi Bridge Attrazioni
Tokushima Iya Kazurabashi Tokushima-ken
Oboke and Koboke Natura
Tokushima Oboke E Koboke Tokushima-ken
Hashikura-ji Temple Storia
Tokushima Tempio Di Hashikuraji Tokushima-ken
Mount Tsurugi Natura
Tokushima Monte Tsurugi Tokushima-ken
Takegashima Marine Park Attrazioni
Tokushima Parco Marino Di Takegashima Tokushima-ken