coast line

Tohoku Miyagi La porta di accesso a Tohoku: la regione nord del Giappone

Le città termali, le attrazioni storiche, i festival e l'iconica baia di Matsushima attirano visitatori da ogni parte del mondo

Puoi trovare località termali come Akiu Onsen, Sakunami Onsen e Naruko Onsen in tutta la Prefettura di Miyagi. Nella città di Sendai, un'antica città castello, visita l'imponente mausoleo del signore della guerra Masamune Date, Zuihoden, e le rovine del Castello di Sendai. Un viaggio nel remoto e misterioso Villaggio delle volpi di Zao, dove le volpi vagano liberamente, è un luogo importante di Miyagi, mentre il Festival di Tanabata, che si svolge all'inizio di agosto, attira più di due milioni di spettatori. Visita la maestosa costa di Miyagi per assaggiare frutti di mare freschi provenienti da alcune delle zone più pescose del Giappone.

Come arrivare

Un viaggio da Tokyo alla capitale Sendai dura un'ora e mezza con lo shinkansen JR Tohoku. Ci sono anche voli nazionali da Osaka, Sapporo, Hiroshima, Kobe, Fukuoka e Nagoya che raggiungono l'aeroporto di Sendai in una o due ore.

Da Tokyo, prendi i treni shinkansen Komachi, Hayabusa o Hayate. Arriverai a Sendai in poco più di un'ora e mezza. I treni Yamabiko più lenti impiegano circa due ore. L'aeroporto di Sendai offre un numero crescente di voli nazionali e internazionali a prezzi competitivi. I voli diretti low-cost carrier (LCC) da Taiwan, Osaka e o Sapporo sono i più popolari. L'aeroporto mette a disposizione anche voli da e per la maggior parte delle grandi città giapponesi come Nagoya, Okinawa e Hiroshima. I treni locali e gli autobus notturni o autostradali da Tokyo sono le opzioni più economiche, ciascuna delle quali impiega dalle cinque alle sei ore circa. Gli autobus offrono posti a sedere relativamente comodi e soste nelle aree di riposo. Un'altra opzione è quella di prendere una serie di treni locali, che regalano una vista impareggiabile sulla campagna giapponese.

Mostra più dettagli

Da non perdere

  • La baia di Matsushima, comunemente considerata uno dei più migliori punti panoramici del Giappone
  • Fantastici "mostri di neve" sulle piste di Zao in inverno
  • Tenerezza a non finire sull'Isola dei gatti o al Villaggio delle volpi di Zao
  • Immergersi nelle acque curative delle sorgenti termali di Akiu Onsen

Link di riferimento

Specialità locali

  • Oggetti laccati di Naruko

    La tradizione degli oggetti laccati di Naruko risale ancora ai primi del Seicento. Gli stili tipici di Naruko shikki spaziano da una lucentezza chiara fino a disegni dinamici contemporanei con motivi in finto marmo o con patine anticate.

    food-craft
  • Zundamochi

    Un dessert semplice e di un color verde acceso è composto da riso mochi scondito e guarnito con dolce crema edamame. La versione di Miyagi di pane e nutella.

    food-craft
  • Umen di Shiroishi

    Noodle corto di farina di frumento, simile al somen, consumato freddo d'estate e caldo d'inverno. L'umen di Shiroishi viene preparato senza olio, per questo è un piatto salutare e facile da digerire.

    food-craft
  • Sasa kamaboko

    Formato a partire da pesce bianco macinato, condito e poi cotto al forno o al vapore per creare un gustoso tortino di pesce, le varianti di questo piatto sono diverse da regione a regione. È sicuramente uno dei pilastri della cucina giapponese.

    food-craft
  • Gyutan

    La lingua di manzo, gyutan in giapponese, è una prelibatezza che si può gustare nei ristoranti yakiniku e nei ristoranti tipici. Tagliata a fettine sottili, la carne viene grigliata e intinta nello yuzu, nel sale o in un'altra salsa della casa.

    food-craft
  • Bambole di Naruko

    Queste bambole di legno, finemente dipinte a mano, sono dotate di testa girevole, che cigola quando viene ruotata. Ed è proprio questa peculiarità a differenziare le kokeshi di Naruko da tutte le altre bambole kokeshi giapponesi.

    food-craft

Attrazioni stagionali

  • Primavera

    Si riapre la strada "Linea Echo", ancora fiancheggiata da pareti di neve, mentre oltre 1.000 ciliegi colorano il lungofiume dello Shiroshi.

    sendai area
  • Verano

    Miyagi è al massimo della sua vivacità, con una serie di attrazioni quali una famosa baia punteggiata di isole, una cascata imponente, la più grande pentola da cucina della nazione, l'Isola dei gatti e un festival Tanabata.

    naruko area
  • Autunno

    Autunno significa foglie di tonalità infuocate che ricoprono il terreno nelle Gole di Naruko, riscaldarsi nelle numerose sorgenti termali della prefettura e ballare durante il Festival del jazz in strada di Jozenji.

    sendai area
  • L'inverno

    Il freddo gelido trasforma gli alberi in fantastici "mostri di neve", il Villaggio delle volpi di Zao è avvolto nel bianco e le luci delle feste illuminano le notti.

    Ski at Zao-WIN

Foto dei visitatori

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

Esplora le prefetture nei dintorni