Nagoya Castle Nagoya Castle

Tokai Aichi Regione manifatturiera e fiero territorio di samurai

Nota come sede della Toyota, Aichi offre anche storia samurai, cibi locali unici, grande vita notturna, bellezza rustica e arti e mestieri caratteristici

Da roccaforte del leggendario shogun Ieyasu Tokugawa e teatro di molte epiche battaglie feudali fino a ospitare il World Cosplay Summit, la Prefettura di Aichi ha una storia lunga e variegata. Parte integrante della forza produttiva e tecnologica del Giappone, Aichi è famosa principalmente come sede centrale di Toyota Motors, ma è sede anche di aziende come Noritake e Brother Industries. L'Animators Studio Ghibli ha previsto di aprire un parco a tema nella prefettura nel 2022.

Come arrivare

Situata nel centro di Honshu, Nagoya è un importante snodo per i trasporti. I treni "proiettile" impiegano rispettivamente solo 35 e 55 minuti da Kyoto e Osaka e un'ora e 40 minuti da Tokyo. Aichi ospita due aeroporti: l'aeroporto di Nagoya, che gestisce principalmente voli nazionali, e il Centrair per i voli internazionali.

Ben servita dalla JR e da ferrovie private come la Meitetsu, la Prefettura di Aichi offre una solida rete di trasporti e un comodo accesso in treno e in autobus a prefetture vicine come Gifu e Mie. Gli autobus privati e autostradali sono opzioni più economiche per coloro che provengono dalle principali città.

Mostra più dettagli

Da non perdere

  • Ali di pollo fritte, salsa di miso hatcho, alimenti peculiari e altri cibi di "classe B"
  • Chausuyama Kogen, una stazione sciistica che vanta due chilometri di piste
  • Festeggiamenti di Capodanno a Osu Kannon, vivaci e divertenti
  • Il Castello di Inuyama, il più antico castello originale del Giappone, con vista sul fiume Kiso

Link di riferimento

Specialità locali

  • Vasellame di Seto

    La Città di Seto, vicino a Nagoya, è sede di uno dei più antichi forni giapponesi Akazu. In questo luogo viene prodotta un'ampia gamma di ceramiche, utilizzando diverse tecniche di smaltatura, tra cui la Shino, Oribe e Kiseto, con colori che vanno dal bianco puro a toni più vivaci. Le creazioni sono spesso utilizzate nelle cerimonie del tè e per addobbi floreali.

  • Miso nikomi udon

    Specialità di Nagoya, questo piatto si prepara con brodo a base di pesce molto saporito. Vengono poi aggiunti salsa di soia, sakè dolce da cucina e miso rosso. È proprio all'interno della zuppa che sono cotti i noodles udon spessi e gommosi. Di solito si aggiungono anche altri ingredienti, come pollo, uova, porri e verdure. Il piatto è servito ancora fumante in una piccola pentola di ceramica, la stessa in cui viene preparato.

    food-craft
  • Hitsumabushi

    Piatto di anguilla in cui tutti gli ingredienti, riso, alghe, anguilla e wasabi, vengono serviti separatamente. Ai commensali viene data una scodella vuota dove mescolare il tutto a piacere. Alla fine si versa un brodo a base di dashi su ciò che resta.

    food-craft
  • Uiro

    Torta al vapore di farina di riso e zucchero. Gommoso, colorato e dalla forma unica, questo dolce giapponese si sposa bene con il tè verde.

    food-craft
  • Tenmusubi

    I tenmusubi sono palline di riso avvolte intorno a una frittella friabile di gamberetti fritti e rivestiti con alghe croccanti e salate.

    food-craft
  • Miso Katsu

    Deliziosa cotoletta di maiale fritta e tagliata a strisce, ricoperta da una densa salsa a base di miso rosso, brodo dashi e altri condimenti. Un pilastro del comfort food giapponese.

    food-craft
  • Il vasellame di Seto sometsuke

    Con i suoi paesaggi naturali realistici e dipinti in uno splendido blu cobalto su un leggero sfondo bianco, il vasellame Seto sometsuke yaki è considerato una tra le più belle arti tradizionali giapponesi. Caratterizzato da uccelli, fiori, insetti e paesaggi, le opere sono spesso utilizzate nella cerimonia del tè, nelle decorazioni floreali e come porta incenso.

    food-craft
  • Pennelli di Toyohashi

    La produzione di pennelli calligrafici di Toyohashi risale al XIX secolo. Oggi questi fude premium sono destinati all'applicazione di cosmetici, alla pittura giapponese e ad altre creazioni tradizionali.

    food-craft
  • Vasellame di Tokoname

    Il Tokoname yaki è un grès porcellanato smaltato con cenere naturale, prodotto nella cittadina di Tokoname, uno dei centri ceramici più antichi del Giappone. Le ceramiche prodotte a Tokoname spaziano dalle tegole ai tubi industriali, dai vasi di stoccaggio fino a delicate teiere.

    food-craft
  • Tessuti tinti a riserva di Arimatsu-Narumi

    Lo shibori di Arimatsu-Narumi è un tessuto tinto a riserva degli inizi del XVII secolo. Il cotone tinto di indaco, con splendidi ed elaborati motivi, è divenuto un souvenir acquistabile solo lungo l'autostrada di Tokaido, che collega la capitale a Kyoto.

    food-craft

Attrazioni stagionali

  • Primavera

    La stagione dei fiori di ciliegio significa tempo per visitare luoghi come il Parco di Tsuruma, il fiume Yamazaki e il Castello di Inuyama per il breve spettacolo delle fioriture più famose del Giappone.

    nagoya castle
  • Verano

    Per un diversivo dal clima sempre più caldo, goditi i fuochi d'artificio e i festival di danza, il World Cosplay Summit, il torneo di sumo Nagoya Basho e la pesca con i cormorani.

    korankei
  • Autunno

    Ammira i rari fiori di ciliegio shikizakura in fiore a Obara sullo sfondo di un favoloso fogliame autunnale. Visita il Giardino di Tokugawa dopo il tramonto per vedere gli alberi e le loro foglie colorate splendidamente illuminate.

    horai-ji temple
  • L'inverno

    Visita Osu Kannon a Nagoya per le spettacolari feste di Capodanno, assisti al Festival dell'uomo nudo al Santuario Konomiya o dirigiti verso le colline per un po' di neve.

    nagoya castle

Foto dei visitatori

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

Esplora le prefetture nei dintorni