Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

takayama & around takayama & around

Tokai Gifu Case antiche con tetto di paglia e artigianato secolare

Cherry Blossoms

Forecast of first bloom

16 Mar 2021

Forecast of full bloom

27 Mar 2021

Gifu è il centro effettivo e metaforico del Giappone, con villaggi tradizionali intatti, incastonati tra pittoresche catene montuose

La Prefettura di Gifu è ricca di storia la cui rilevanza rimane vivida ancora oggi. La battaglia cruciale che ha unito la nazione ha avuto luogo a Sekigahara e ancora oggi è possibile visitare il campo di battaglia. I fabbricanti di spade praticano il loro mestiere a Seki e la tradizionale pesca con i cormorani è ancora viva lungo il fiume Nagara. La città di Takayama è rimasta per lo più intatta nel tempo, mentre i villaggi vicini di Shirakawa-go e Gokayama sono uno dei pochi luoghi che rimangono in Giappone con case dal tetto di paglia. Le scenografiche montagne, i fiumi cristallini e gli inverni nevosi creano uno scenario davvero pittoresco.

Come arrivare

Gifu è facilmente raggiungibile con lo shinkansen JR Tokaido da Tokyo, Osaka e Nagoya. La prefettura è servita da treni locali JR e autobus autostradali. Ci sono molti voli nazionali e internazionali per l'aeroporto internazionale di Chubu Centrair per un facile accesso alla parte meridionale di Gifu e alcuni voli nazionali per l'aeroporto di Toyama da cui raggiungere il nord-est.

Nagoya è il punto di partenza principale per la Prefettura di Gifu, con la linea JR Takayama che fornisce servizi per Gifu, Gero, Takayama e la maggior parte degli altri luoghi più importanti di Gifu. La parte meridionale di Gifu si snoda intorno alla città di Gifu, raggiungibile in 30 minuti di treno da Nagoya. Treni e autobus raggiungono Sekigahara a est e Tajimi a ovest. Un'eccellente rete di autobus collega le località più piccole fuori città, il Castello di Gifu e altre attrazioni regionali, tutto dalla stazione JR di Gifu. Hida, nella parte settentrionale di Gifu, è sulla linea JR Takayama. Lo snodo principale è Takayama, da dove partono gli autobus per le cittadine e le stazioni termali della zona, oltre che per le montagne. Gli autobus autostradali collegano Tokyo e Osaka alla stazione degli autobus di Takayama.

Mostra più dettagli

Da non perdere

  • Il tripudio di colori e musica durante i festival primaverili e autunnali di Takayama
  • Case con tetto di paglia a Shirakawa-go e Gokayama
  • Le acque rilassanti di Gero Onsen, considerato uno dei migliori del Giappone
  • I famosi fabbricanti di spade di Seki e l'antica tradizione della pesca con i cormorani sul fiume Nagara

Link di riferimento

Specialità locali

  • Kuri kinton

    Il kuri kinton è un piatto a base di castagne candite abbinato a patate dolci schiacciate, perfetto per una cena a base di tacchino. Il nome si traduce in "oro di castagno" e simboleggia ricchezza e fortuna in ambito economico. Fa parte dell'osechi ryori, i piatti tradizionali della cucina giapponese di Capodanno.

    food-craft
  • Ayu

    L'ayu, noto come pesce dolce, si trova nelle acque del Fiume Nagara, a Gifu. Secondo la tradizione, si cattura con i cormorani. Il modo migliore di degustare l'ayu durante la sua stagione, che va dall'estate all'autunno, è quello di cuocerlo su una fiamma viva con un pizzico di sale.

    food-craft
  • I cachi Fuyu

    I cachi Fuyu non hanno torsolo, semi o tannini e una consistenza simile a quella di una pera. Hanno un leggero sapore di datteri, zucchero di canna e cannella. Puoi sbucciare e tagliare questi frutti color arancio proprio come faresti con una mela.

    food-craft
  • Keichan

    Piatto regionale semplice a base di cosce di pollo saltate nel wok con cavolo e salsa di soia all'aglio. Spesso servito su un letto di noodle ripassati in padella, il keichan è un piatto caldo e confortante.

    food-craft
  • Manzo di Hida

    Il manzo di Hida è famoso per la sua marezzatura e per uno strato di grasso che trattiene l'aroma e gli umori della carne sprigionati durante la cottura alla griglia. La straordinaria tenerezza della carne e la perfetta marezzatura si palesano al taglio con le bacchette.

    food-craft
  • Le lame di Seki

    I Seki hamono sono lame forgiate, prodotte nella città di Seki. Qui, la forgiatura trova le sue origini già nel XIII secolo, quando gli artigiani cominciarono a realizzare spade. Quando la fine dell'epoca feudale sancì l'inizio di una nuova era, questi artigiani non produssero più armi per samurai, ma cominciarono a creare coltelli da cucina e altre posate.

    food-craft
  • Le sculture in legno Ichi

    Intagliate nel legno di tasso, albero simbolo della Prefettura di Gifu, le ichi ittobori, sculture tradizionali della città di Hida, sono realizzate solo con lo scalpello e non vengono colorate. I maestri scultori intagliano oggetti che accentuano le fini venature del legno.

    food-craft
  • Vasellame di Mino

    La yaki di Mino è una porcellana realizzata a Tono. Ne esistono quindici tipi diversi e quelli più popolari sono l'oribe, lo shino e il kizeto. La tradizione risale al VII secolo e oggi rappresenta più del 60% della produzione di oggetti di porcellana giapponese.

    food-craft
  • Oggetti laccati Hida Shunkei

    La bellezza naturale delle venature del legno viene preservata con un'antica tecnica creata 400 anni fa, nota come lacca Shunkei. Il cipresso e l'ippocastano sono spesso utilizzati per creare una serie di utili oggetti. Una volta ricoperti con la lacca Shunkei diventano smaglianti e resistenti. Questa finitura garantisce una lunga vita d'uso e una bellezza fuori dal comune.

    food-craft
  • Le lanterne di carta di Gifu

    Carta, bambù, legno e pazienza. Sono questi i materiali necessari per creare le lanterne Gifu-chochin, artigianato nazionale da oltre 20 anni. Dipinte a mano su delicata carta washi, montate su un leggero scheletro di bambù, le lanterne decorative emettono una luce calda e accogliente.

    food-craft
  • Carta realizzata a mano Mino

    Mino washi è un tipo di carta tradizionale realizzata a Gifu. Quest'antica tecnica permette di creare un foglio sottile e al tempo stesso forte e raffinato. L'ultimo governo militare feudale del Giappone, lo shogunato Tokugawa, prediligeva questo tipo di carta.

    food-craft

Attrazioni stagionali

  • Primavera

    Con una delle più belle esposizioni di fiori di ciliegio del paese e uno spettacolare festival primaverile, Takayama attira visitatori da tutto il Giappone e ogni parte del mondo durante la primavera.

    gifu & around
  • Estate

    Osserva l'ukai, la pesca con i cormorani, sul fiume Nagara, accampati nella Gola di Tsukechi o fai un'escursione attraverso alcune delle montagne più belle del Giappone, tra cui il Monte Hakusan e il Monte Norikura.

    takayama & around
  • Autunno

    Ammira il Festival autunnale di Takayama e le foglie d'autunno sulle montagne, in particolare intorno a Gujo Hachiman. La Mostra di Mino Washi Akari a ottobre attira artisti da tutto il mondo per creare opere d'arte utilizzando la famosa carta fatta a mano di Mino.

    nakatsugawa
  • L'inverno

    L'inverno a Gifu è completamente dedicato agli sport sulla neve, con Gujo e Takayama tra le principali destinazioni. Shirakawa-go è particolarmente bello quando le tradizionali case dai tetti di paglia sono coperte di neve.

    gujo

Esplora le prefetture nei dintorni

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages