HOME Back

Use the

Planning a Trip to Japan?

Share your travel photos with us by hashtagging your images with #visitjapanjp

Izu Peninsula Izu Peninsula

SHIZUOKA Izu Peninsula Surf e spiagge di sabbia di prim'ordine, altopiani turistici, onsen circondati dalla natura e coste aspre da esplorare

Surf e spiagge di sabbia di prim'ordine, altopiani turistici, onsen circondati dalla natura e coste aspre da esplorare

La penisola di Izu di Shizuoka è famosa per le sue spiagge, i suoi onsen e gli sport d'acqua e ospita una serie di spiagge molto amate diventate istituzioni come Atami, Ito e Shimoda . Anche piccole città come Minami-Izu e Nishi-Izu stanno guadagnando popolarità. La penisola è dominata dal Monte Fuji a nord-ovest e fa parte del Parco nazionale di Fuji-Hakone-Izu.

Le montagne e gli altopiani di Izu attraggono gli amanti del trekking e della natura e offrono la possibilità di gustare piatti a base di con cinghiale e verdure d'altura. Quest'area ha inoltre svolto un ruolo importante nelle relazioni internazionali, in quanto il primo consolato generale degli Stati Uniti stipulò proprio qui un trattato commerciale che pose finalmente fine al lungo periodo di isolamento del Giappone dal mondo esterno.

Da non perdere

  • Il tour delle Grotte di Dogashima a Nishi-Izu
  • Le acque scintillanti e le spiaggie con la sabbia bianca di Shimoda
  • Percorrere la linea ferroviaria Ito per ammirare le viste spettacolari lungo la costa di Izu

Come arrivare

L'area di Izu è raggiungibile in meno di un'ora da Tokyo con il treno "proiettile".

Lo shinkansen JR Tokaido dalla stazione di Tokyo impiega 50 minuti per raggiungere la stazione di Atami, la porta di accesso a Izu. Da Tokyo ad Atami è inoltre possibile prendere il treno espresso limitato Odoriko o i treni della linea di Tokaido, che impiegano più tempo. Utilizza il tuo Japan Rail Pass se viaggi con le linee JR.

 

 

Iniziando il tuo viaggio da est

Higashi-Izu vanta diversi diverse stazioni termali rinomate, come Atami e Ito, dove si trovano molte locande ben note e alcune delle migliori sorgenti termali del Paese. Inatori Onsen è noto per il suo dentice kinmedai e le bambole Hina tsurushi mentre Atagawa Onsen offre le sue proprietà curative a numerosi bagnanti sin da quando il samurai Ota Doukan lo scoprì nel XV secolo. I porti di pesca della regione offrono alcuni dei frutti di mare più freschi del Giappone.

 

 

Dalle navi nere alle sabbie bianche

Shimoda, città portuale situata all'estremità meridionale della penisola di Izu, è un luogo storico dove sbarcarono le navi nere guidate dal commodoro Matthew Perry, che iniziarono a commerciare con gli Stati Uniti dopo un lungo periodo di isolamento. Il Tempio di Ryosenji , dove è stato firmato il trattato, si trova alla fine di Perry Road, una piacevole passeggiata in città.

Anche se Shimoda ha una storia interessante, la città è anche famosa per le sue numerose spiagge, come la spiaggia di Shirahama Ohama , che offre alcuni dei migliori spot di surf, sport acquatici e alcune delle migliori spiagge del Giappone. A Shimoda ci sono anche pensioni, hotel e locande sul mare, alcuni dotati di sorgenti calde.

 

 

Coste scoscese

La punta meridionale della penisola di Izu, corrispondente al capo Irozaki , offre paesaggi marini scoscesi, con un litorale irregolare e scogliere ripide. Dal faro si gode una splendida vista ed è possibile circumnavigare il capo a bordo di una barca.

Verso gli altopiani e le foreste dell'interno

Nell'entroterra, i paesaggi naturali di Izu sono altrettanto incantevoli, con il verdeggiante altopiano di Izu e il Monte Omuro , un vulcano spento a forma di ciotola. Il Monte Amagi, il più alto punto di Izu, è in realtà formato da una serie di cime che vale la pena scalare, tra cui il Monte.Banjiro e il Monte Banzaburo. In questa zona si trova inoltre una bellissima cascata chiamata Joren-no-Taki, con campi di wasabi, punti per la pesca alla trota e Shuzenji Onsen .

Qui visita uno dei numerosi giardini, musei storici o gallerie d'arte della zona che ospitano opere di Renoir e Picasso.

Isolette affascinanti, la baia più profonda del Giappone e un capo dai bagliori dorati

Il litorale a zig-zag di Nishi-Izu è uno dei rilievi più affascinanti del Giappone. La costa di Dogashima da Sebama a Capo Ajo è punteggiata da rocce e isolotti di forma particolare, come Sanshirojima e Zojima.

Nelle vicinanze di Dogashima Onsen, una località termale sul mare ricca di suggestive locande e alberghi, due espressioni della natura meritano di essere viste. Una è conosciuta come Tombolo: con la bassa marea, è possibile raggiungere a piedi l'isola Sanshiro dalla terraferma. L'altra è una grotta marina con un lucernario naturale, immersa in un'atmosfera serena e misteriosa.

Proseguendo verso nord sulla costa si trova Toi, con una miniera d'oro, belle spiagge e località termali. La costa ovest di Izu si affaccia sulla baia di Suruga, una delle più grandi riserve di frutti di mare del paese. Assaggia sakura ebi, il gamberetto fiore di ciliegio, una prelibatezza tipica del posto.

 

 

Verso il simbolo del Giappone, il Monte Fuji

Izu è una popolare meta per le gite di un giorno da Tokyo, ma ci vogliono almeno diversi giorni per apprezzarlo pienamente. Se soggiorni nei pressi di Atami, perché non visitare la montagna più iconica del Giappone, il Monte Fuji . È visibile dalla penisola di Izu, ma non c'è niente di meglio che vederlo da vicino.



* Le informazioni presenti in questa pagina possono essere soggette a modifiche a causa dell’emergenza COVID-19.

Consigliato per te

Shirahama Beach
Spiaggia di Shirahama
Shimoda Area
Shimoda

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages