Huis Ten Bosch The Kingdom of Lights

GUIDA Il Giappone a dicembre

Arriva la stagione d'argento

La fine dell'anno solare vede tanti eventi di stagione quante le ampie illuminazioni invernali, l'inizio della stagione sciistica e spesso la prima nevicata. Il tempo varia dal freddo autunnale ad un adeguato freddo invernale. Le festività natalizie per l'oshogatsu in Giappone arrivano alla fine del mese con il Natale come evento più che simbolico. Cieli invernali nitidi e limpidi mettono in risalto i panorami di montagna contro sfondi azzurri, con tutto che sembra un po' più speciale alla fine dell'anno.

Da sapere prima di partire

  • Lo sci d'inizio stagione è possibile dalla metà alla fine di dicembre, in alcune delle maggiori e più grandi località
  • Il periodo del nuovo anno è un'occasione impegnativa e costosa per viaggiare, con delle attività commerciali che chiudono per alcuni giorni
  • Il periodo delle vacanze Oshogatsu in genere va dal 28 dicembre al 5 gennaio, a seconda di come cadono i giorni
  • Molti santuari tengono eventi per la sera di Capodanno, il 31 dicembre

Il monte innevato Il Fuji visto dal lago Ashinoko

Inizio della stagione, inizio dell'anno

Inverno le condizioni meteorologiche variano notevolmente in tutto il Giappone. Come ci si potrebbe aspettare, le località del sud come Kyushu sono più calde durante tutto l'anno che quella di Hokkaido . Nelle aree di montagna inizia a nevicare nel tardo autunno e il termometro può scendere sotto lo zero nei luoghi più freddi come Nagano e Niigata . Nelle giornate di sole a Tokyo si può sentire caldo, ma Kyoto diventa sorprendentemente fredda

Originariamente d'importazione occidentale, il Natale è celebrato anche in Giappone, ma è molto diverso rispetto alla vacanza familiare nei paesi di lingua inglese. Le decorazioni sono ovunque ma vengono scambiati pochi regali. Il tacchino di Natale non è usuale, e la pratica preferita è un viaggio con Yuletide a KFC. Le coppie escono per cene romantiche piuttosto che passare il tempo con la famiglia e la torta di Natale è molto diversa. Le sfavillanti zone urbane nella capitale, come Ginza e l'area Marunouchi intorno alla Stazione di Tokyo sono i punti principali per cene eleganti e feste in discoteca.

Il raffinato, chic quartiere di Marunouchi

Capodanno ed i primi giorni del nuovo anno sono le festività più importanti per il giapponese. Mentre molti visitatori non riescono a viverle in un ambiente familiare, si possono visitare i santuari per vedere il nuovo anno come un giapponese. Molti tengono eventi e preparano sake caldo, toshikoshi soba (pasta di grano saraceno) e zuppa di maiale per i visitatori.

Accendere la notte

Per quanto riguarda i fuochi d'artificio, il Giappone eccelle nel realizzare fuochi sfarzosi durante l'inverno. Molti di essi iniziano a metà novembre e proseguono per tutto l'inverno, aggiungendo un certo brivido alle fredde serate cittadine.

Troverete le principali esposizioni in tutta Tokyo e, se avete tempo, potete persino prendere la linea Yamanote in giro per la città per vederne alcune. A pochi passi dalla stazione di Shimbashi, lo Shiodome Light Display è in funzione dal 16 novembre a febbraio. L'evento natalizio di Midtown vicino alla stazione di Roppongi ha una corsa più breve dal 15 novembre al 25 dicembre.

Altri grandi eventi in giro per il Giappone includono: il Sagamiko Illumillion a Kanagawa ; la Sendai Pageant di Starlight (dal 12/8 al 31/12); The Ashikaga Flower Fantasy a Tochigi ; l'illuminazione invernale Nabana no Sato a Mie e il rinascimento di Osaka Hikari (dal 12/14 al 12/25). Una citazione speciale va anche alla Kobe Luminaire il cui imponente spettacolo commemora il grande terremoto di Hanshin del 1995 (dal 12/8 al 12/17).

Una delle mostre luminose al Kobe Luminarie

Ricorrenze nella stagione sciistica

Le abbondanti nevicate in genere non arrivano fino alla fine del mese, ma le stazioni sciistiche più popolari sono già in servizio a metà dicembre. Quando le nevicate scarseggiano all'inizio della stagione, le stazioni sciistiche usano neve artificiale per compensare. I grandi resort di Hokkaido potrebbero aprire già a fine novembre.

Hakuba e Shiga Kogen a Nagano sono entrambi luoghi popolari per una vacanza sulla neve come lo sono Echigo-Yuzawa e Myoko a Niigata . Zao Onsen e Appi Kogen sono buone scelte più a nord. Assicuratevi di cercare le date di apertura online quando pianificate un viaggio in quanto variano di anno in anno.

Due uccelli, una pietra

Molte delle località sciistiche del Giappone raddoppiano come località termali, o almeno hanno una scelta di centri termali onsen nelle vicinanze. Meritano una visita anche solo per le terme, offrono un piacevole relax post-sci oppure una valida alternativa allo sci e allo snowboard.

Il villaggio termale di Nozawa Onsen visto dalle piste da sci

Eventi di dicembre

Un modo sicuro per battere i freddi invernali è un viaggio a Ramen Expo Osaka . Tenuto in quattro fine settimana durante il mese, l'evento non richiede nessun biglietto d'ingresso ed ha circa 40 fornitori di noodle tra cui scegliere. Inoltre, a Kobe , il Festival delle Lanterne di Nankinmachi a Chinatown va da inizio a fine dicembre con abbondanti colori e sapori che attirano folle.

Il Festival delle Lanterne di Nankinmachi è un evento tutto a colori

Uno dei festival più insoliti e caratteristici è il Festival di Namahage che si tiene a Capodanno a Oga City, Prefettura di Akita . Attori vestiti come namahage (demoni maledetti del folklore giapponese) danzano e guardano con gioia l'entusiasmo delle folle. Celebrazioni e feste più tradizionali del Capodanno si possono trovare nei bar e nei club delle grandi città.

Un namahage in azione

  • Italian home page redirect