Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

story guide story guide

GUIDA Stabilimenti termali giapponesi

Tuffati nella cultura termale giapponese in un bagno termale pubblico

I bagni termali pubblici del Giappone sono spesso trascurati in favore delle più famose sorgenti termali, ma essi offrono una finestra sulla vita quotidiana dei giapponesi. Questi bagni sono spesso più accessibili e abbordabili delle sorgenti termali, il che li rende un ottimo modo per vivere la cultura termale giapponese.

Consigli

  • Prima di immergerti nelle vasche, lavati accuratamente nella zona docce
  • È possibile noleggiare un asciugamano da bagno e acquistare il sapone presso la struttura oppure portare i propri, per evitare costi aggiuntivi
  • Le persone tatuate sono generalmente accettate nei bagni termali pubblici, ma è meglio verificare perché non sempre è così

Entrare nel gruppo

La storia dei bagni termali pubblici, chiamati sento in Giappone, risale a centinaia di anni fa. Pur avendo avuto origine nel VI secolo, questi bagni divennero popolari durante il periodo Edo (1603-1868). All'epoca, le abitazioni non erano dotate di bagni, quindi ogni quartiere aveva il proprio bagno termale pubblico. Da allora, questo ambiente comune è rimasto centrale nella cultura termale giapponese.

Tieni presente che i sento possono essere diversi. Alcuni quartieri tradizionali hanno sento di piccole dimensioni, con un paio di bagni e piastrelle con motivi in stile Showa. Altri bagni sono invece più grandi e caratterizzati da un design moderno. Alcune strutture contengono opere d'arte raffiguranti il Monte Fuji e il Giappone tradizionale, mentre altre sono più simili a una spa occidentale.

Un bagno in stile giapponese

I sento hanno bagni separati per gli ospiti di sesso maschile e femminile. All'interno si trova uno spogliatoio dove è possibile lasciare i propri vestiti e oggetti personali. Alcune strutture mettono a disposizione uno spazio in cui riporre i propri effetti personali, mentre altre sono dotate di armadietti a gettoni.

A differenza di quanto avviene nelle stazioni termali, generalmente nei bagni termali pubblici sapone o asciugamani non sono inclusi nel prezzo. Per noleggiare un asciugamano e acquistare un detergente è necessario pagare un extra. Per evitare costi aggiuntivi basta portare con sé tutto il necessario.

Vicino allo spogliatoio c'è la zona docce. Ogni cabina è dotata di sgabello e secchio. Accomodati e versa l'acqua calda sopra di te usando il secchio. Lavati con cura prestando attenzione a non schizzare gli altri.

Dopo la doccia, potrai entrare nei bagni. Fai attenzione a non immergere l'asciugamano nella vasca. Puoi metterlo invece sulla testa o sul bordo. Ricorda che i bambini non possono portare giocattoli in vasca e che non sono consentiti i tuffi.

Visita la pagina del galateo termale per ulteriori consigli.

Godersi gli extra

Oggi, i sento offrono servizi aggiuntivi ed è possibile goderne in compagnia di familiari e amici. È possibile trovare vasche idromassaggio, saune, bagni turchi, sedie per massaggi e persino il karaoke.

Parole chiave

Potrebbe piacerti anche...

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages