Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

story guide story guide

GUIDA Sport giapponesi – una panoramica

Il sumo è lo sport nazionale del Paese, nonché il più famoso, ma ci sono molti altri sport, tradizionali o meno, da scoprire

Pensa allo sport in Giappone: probabilmente il primo che ti salterà alla mente sarà il sumo. Tuttavia, cerca di cogliere l'occasione per conoscere alcuni degli altri sport tradizionali giapponesi, nonché le cosiddette importazioni occidentali. Come in molti altri paesi del mondo, il baseball e il calcio sono molto popolari in Giappone. Andare a vedere una partita, durante la quale i tifosi appassionati intratterranno tanto quanto i giocatori, sarebbe certamente un ricordo indelebile.

Il sumo

Un incontro di sumo al Ryogoku Kokugikan di Tokyo

Se hai la possibilità di assistere a un torneo di sumo durante la tua visita, non perdere quest'occasione. I tornei dello sport nazionale ufficiale giapponese durano due settimane e si svolgono sei volte l'anno in quattro diverse località. Sebbene i singoli attacchi di spinta e difesa, altamente tecnici, non durino che pochi secondi, è l'aspetto rituale a rendere questo sport uno spettacolo avvincente.

Trovare i biglietti per gli incontri di questo sport, che ha recentemente registrato un aumento di popolarità, può essere difficile, quindi consigliamo di prenotare in anticipo. I prezzi dei posti a sedere variano a seconda della vicinanza al dohyo; tuttavia, anche se ci si trova un po' indietro rispetto alla zona di combattimento, la forza pura dei due uomini-montagna che si scontrano con ferocia invia onde d'urto all'intera arena.

I tornei di sumo professionali si svolgono sei volte all'anno, per 15 giorni ciascuno, nei mesi di gennaio, maggio e settembre presso il Ryogoku Kokugikan a Tokyo , nel mese di marzo a Osaka , nel mese di luglio a Nagoya e nel mese di dicembre a Fukuoka .

Acquistare i biglietti

Per le ultime informazioni sul sumo, incluse quelle relative all'acquisto dei biglietti, dai un'occhiata al sito ufficiale del Gran Torneo di Sumo e al sito ufficiale per la prenotazione dei biglietti.

Il kendo

Il kendo: come la scherma, ma con un tocco giapponese. Originatasi del kenjutsu o dall'arte della spada, la più importante arte marziale dei samurai vede gli avversari indossare speciali attrezzature protettive e colpire la testa, il petto o la mano dell'avversario con una spada di bambù. Scopri di più sul sito ufficiale della Federazione All Japan del kendo.

Il judo

Il judo, probabilmente la più famosa delle arti marziali giapponesi, rimane una forte componente del tessuto sportivo del Paese ed è uno degli obiettivi principali degli sforzi olimpici del Giappone. Il principio base è l'uso di tecniche di autodifesa per contrastare l'attacco dell'avversario. I judoka indossano cinture obi colorate per mostrare il loro livello di abilità: bianco per i principianti e nero per gli avanzati. Per maggiori informazioni, dai un'occhiata al sito web della Federazione All Japan del judo.

Il karate

Il karate è uno sport combattivo originario della Cina, introdotto poi in Giappone attraverso il Regno di Ryukyu, l'odierna Okinawa . Non viene indossata alcuna protezione e gli avversari possono usare solo le mani e i pugni. Rispetto agli altri sport di combattimento, il karate è un'arte marziale più pratica. Il sito ufficiale della Federazione giapponese di karatedo fornirà maggiori informazioni.

L'aikido

Il principio fondamentale dell'aikido è: non combattere la forza con la forza. La pratica di questo sport è volta a perfezionare le forme, quindi richiede uno sforzo fisico inferiore rispetto al judo o al karate. L'aikido è un'attività eccellente per l'allenamento mentale o per il fitness. Per maggiori informazioni, consulta questo sito .

Il baseball

Lo stadio di Koshien, a Hyogo

In Giappone il baseball è quasi una religione e i tifosi di ciascuna delle dodici squadre ufficiali sono probabilmente tra i più ferventi sostenitori al mondo. Contrariamente alle partite relativamente tranquille giocate negli Stati Uniti, le partite di baseball giapponesi sono uno spettacolo di canto e danza: ogni giocatore ha la sua canzone originale, intonata da tutto lo stadio, e ci sono spettacoli di fuochi d'artificio e palloncini jet.

La città di Tokyo ha due squadre delle quali è possibile vedere le partite presso lo stadio del Tokyo Dome o allo stadio di Jingu, all'aperto; entrambi si trovano in località centrali. In alternativa, lo stadio di Koshien , al confine tra la Prefettura di Hyogo e Osaka , è un calderone in cui il tifo per la squadra locale può raggiungere temperature bollenti. Ovunque tu sia in Giappone, cerca di vedere una partita. Per maggiori informazioni e per le partite in programma, consulta il sito web dell'Organizzazione professionale di baseball del Giappone.

Il calcio

La Coppa del Mondo FIFA 2002 di Tokyo, in congiunzione con la Corea, ha scatenato una frenesia di interesse per il calcio e questa popolarità continua a crescere. C'è un tifo appassionato per le squadre locali e nazionali, sia maschili che femminili. Cerca di vedere una partita, se ti troverai in Giappone durante il campionato. Per le ultime notizie e le partite in programma, consulta questo sito .

Parole chiave

Potrebbe piacerti anche...

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages