Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

food-craft food-craft

GUIDA Le basi del ramen

Il ramen in Giappone è economico, conveniente, divertente e, soprattutto, delizioso

In Giappone il ramen è sinonimo di informalità. Non si sceglie il ramen per indugiare e attardarsi davanti alla ciotola. È un pasto tutto in uno semplice e veloce, che si abbina bene con gyoza, riso fritto e birra. Alcuni locali di nuova generazione hanno alzato il livello degli ingredienti e dell'artigianalità, vedendo allungarsi anche le file fuori dalla porta, ma il prezzo del ramen resta comunque basso e questo piatto è sempre a disposizione per chiunque.

Il ramen, declinato in mille varietà regionali e stilistiche, può essere ordinato in tutto il Giappone. Non esistono due ciotole di ramen uguali.

Tipi di ramen

Esistono molte tipologie di ramen e ogni tipologia ha le sue varianti regionali. Tre delle quattro tipologie più comuni si distinguono per il tipo di condimento utilizzato nella zuppa. Questi condimenti sono lo shio (sale), la shoyu (salsa di soia) e il miso. Il ramen Tonkotsu, l'altro stile più comune, nasce come zuppa cremosa a base di ossa di maiale e aromatizzata con il sale. I ristoranti sono generalmente specializzati in uno o due tipi di zuppa.

Dove mangiare il ramen

La città di Sapporo, sull'isola settentrionale di Hokkaido , è famosa per il suo ramen a base di miso, mentre il ramen Tonkotsu è il più scelto sull'isola di Kyushu, più a sud. Lo stile classico di Tokyo è una zuppa scura a base di pollo e shoyu, ma quasi tutti gli altri stili, tra cui molte proposte creative, sono disponibili nella capitale. Quasi tutte le zone del Giappone hanno una propria versione, come quella a base di manzo di Tottori o l'energetico ramen vegetale di Tenri, quindi ti consigliamo di provare le varianti locali, ovunque tu sia in Giappone. Una fila all'esterno dei locali è spesso un segno di qualità.

Come mangiare il ramen

Molti ristoranti di ramen hanno solo un bancone e uno chef. In questi locali, i pasti vengono pagati in anticipo presso una biglietteria automatica. Inserisci il denaro e seleziona il ramen, le bevande e i contorni desiderati premendo i relativi pulsanti. Prendi il resto e consegna il biglietto stampato allo chef, siediti e aspetta le tue portate.

Mentre mangi il ramen, prova a risucchiarne il brodo come fanno i giapponesi. Non è affatto considerato scortese e molte persone ritengono che mangiare il ramen con le bacchette sia più facile. Concentrati sul risucchiare il brodo, piuttosto che sul fare rumore solo per il gusto di farlo.

Se vuoi bere tutto il brodo, fallo pure. Puoi anche sollevare la ciotola portandola alla bocca. Tuttavia, non sentirti obbligato a farlo! Terminare il ramen e i condimenti ma lasciare un po' di zuppa è comunque considerato come "ho finito".

I locali di ramen non sono posti dove attardarsi. Chiacchierare è accettabile, ma restare a lungo dopo aver finito il pasto è considerato scortese, soprattutto se fuori ci sono persone in attesa.

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages