Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

sg095 sg095

GUIDA Surf in Giappone

Grazie alle sue isole e spiagge paradisiache, il Giappone offre molti luoghi straordinari dove cavalcare le onde

In Giappone, la già prospera scena del surf diventa sempre più popolare di anno in anno. Con quattro isole principali molto variegate e innumerevoli isolette di diverse forme e dimensioni, ci sono migliaia di opzioni per intrepide avventure sulla tavola da surf. Indipendentemente dal tuo livello di preparazione o stile, il Giappone ha in serbo qualcosa di speciale per tutti.

Le onde del Paese del Sol Levante sono celebri in tutto il mondo

I paradisi nipponici del surf

La sottovalutata isola di Shikoku è spesso ritenuta la meta migliore per il surf in Giappone e dà il meglio di sé tra giugno e novembre. L'isola ha alcune delle migliori onde di foci fluviali del mondo e paesaggi stupendi che restano sconosciuti alla maggior parte dei visitatori stranieri. Nell'isola meridionale di Kyushu , non puoi perderti le spiagge della prefettura di Miyazaki. La costa di Nichinan , lunga 90 chilometri e dove svettano faraglioni alti fino a 70 metri, è uno dei luoghi più ammirati della regione. Lo Ichiyumi Point, dove i tifoni innalzano pareti d'acqua difficili da domare, è forse il posto migliore del Giappone in cui praticare surf. Nella regione del Kansai , nell'isola principale di Honshu, troverai la spiaggia Isonoura della prefettura di Wakayama. Questa spiaggia attrae surfisti da ogni luogo del Kansai, soprattutto durante i lunghi mesi estivi.

Con il suo debutto alle Olimpiadi, la popolarità del surf è destinata ad aumentare

Onde da Olimpiadi

Il surf farà il suo debutto olimpico a Tokyo 2020 e sono in corso gli ultimi preparativi per migliorare le strutture che ospiteranno i partecipanti. La sede della competizione è la spiaggia Shidashita, nella prefettura di Chiba , scelta per le sue onde straordinarie e gli ottimi collegamenti con Tokyo. Chi desidera visitarla prima dell'inizio dei giochi può usufruire dei circoli sportivi sulla spiaggia e degli spogliatoi aperti al pubblico. La comunità locale è coinvolta attivamente nella scena del surf ed è pronta a ospitare i viaggiatori che vengono da molto lontano.

Tra le altre spiagge più amate di Chiba ci sono Ichinomiya, famosa per le sue correnti forti, e Onjuku, dove i flussi d'acqua provenienti da sud regalano temperature ottimali. Vicino all'estrema punta sud di Chiba troverai la spiaggia Wada, che si è conquistata la reputazione di luogo per soli surfisti esperti e temerari.

Partendo da Tokyo, puoi raggiungere Chiba in treno, anche se conviene noleggiare un'auto in città e godersi i panorami del viaggio lungo la penisola di Chiba. Tuttavia, cerca di evitare le ore di punta.

Il lago Motosu, a Yamanashi, all'ombra del Monte Fuji, offre un'esperienza di surf spettacolare

Cambi di stagione

In Giappone, il clima cambia sorprendentemente in base alla stagione, il che influenza notevolmente le condizioni per il surf. Uno dei periodi preferiti dai surfisti è la stagione dei tifoni, da agosto a ottobre, anche se in molte aree è possibile cavalcare le onde in qualsiasi momento dell'anno. Il clima subtropicale di Okinawa ti consente di salire sulla tavola da surf in qualsiasi momento, anche a dicembre. Anche il windsurf gode di grande popolarità in Giappone tra chi è in cerca di adrenalina e la zona di Shonan è il luogo prescelto per questo sport. Se cerchi qualcosa di veramente speciale, però, dirigiti verso il lago Motosu, a Yamanashi. È uno dei famosi cinque laghi del Fuji , dove potrai praticare windsurf mentre ti godi una vista spettacolare dell'iconico Monte Fuji.

In tutto il Paese ci sono scuole di surf in lingua inglese

Preparare se stessi e l'equipaggiamento

Se desideri migliorare le tue abilità nel surf, ci sono molte scuole specializzate in tutto il Paese. Molte di loro impartiscono lezioni sull'uso della tavola, delle mute e su come migliorare la propria padronanza delle onde. Alcune offrono anche dimostrazioni dal vivo, per mostrare agli allievi come i professionisti esperti si destreggiano sulla tavola. Ci sono anche delle scuole in inglese, quindi non dimenticare di fare ricerche per tempo per selezionare quella che fa esattamente al caso tuo. In tutto il Giappone, inoltre, vicino alle mete balneari più popolari, si trovano negozi dedicati al surf dove potrai acquistare o noleggiare tutto l'equipaggiamento essenziale. Nell'area Ochanomizu di Tokyo, c'è anche una strada con un gran numero di negozi dedicati a questa disciplina. Se sei in cerca di tavole, borse, calzari, occhiali da sole, protezioni solari, mute o cera, lì troverai sicuramente di tutto. Alcuni negozi gestiscono anche delle scuole proprie.

È più sicuro praticare surf d'estate, quando ci sono anche i bagnini

Praticare surf in sicurezza

In Giappone, è importante tenere conto dell'ambiente circostante ed essere consapevoli di alcuni potenziali pericoli. I terremoti sono alquanto frequenti in tutto il Paese e spesso sono accompagnati dall'allerta tsunami. Fai attenzione e segui sempre gli avvertimenti delle autorità per tutelare la tua sicurezza. Di solito, le spiagge sono controllate dai bagnini solamente durante i mesi estivi, quindi nel resto dell'anno occorre prestare ancora più attenzione. Se non hai grande esperienza, cerca di praticare surf sempre in compagnia di almeno un'altra persona, in modo che ci sia sempre qualcuno pronto a darti una mano qualora fossi in pericolo.

Se la tua meta sono le onde di Okinawa, presta massima attenzione alle tormente tropicali imprevedibili e alle barriere coralline frastagliate, che possono essere pericolose per i meno esperti. Anche se gli squali che nuotano lungo la costa del Giappone sono numerosi, le probabilità di essere attaccati sono basse. Ad ogni modo, per sicurezza, tieni sempre gli occhi aperti.

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages