Dogana, vaccinazioni e quarantena

Dogana, vaccinazioni e quarantena

 

Dogana

È sufficiente una dichiarazione verbale dei vostri effetti personali, a meno che: 1) non disponiate di bagaglio non accompagnato o 2) non desideriate introdurre un numero di articoli superiore a quello autorizzato ad essere esente da tasse. In questi due casi, al momento del controllo doganale vi sarà richiesto di redigere una dichiarazione scritta. Nel caso in cui l’ufficiale doganale ritenga che il contenuto e la quantità dei vostri effetti personali siano adeguati, non verrà applicata alcuna sanzione doganale.

 

Vi sarà possibile inoltre, senza pagare tasse aggiuntive, denunciare il trasporto di:

 1) 500 g di tabacco, 400 sigarette o 100 sigari

2) 3 bottiglie di alcolici da 760 millilitri l’una

3) 30 centilitri di profumo

4) regali e souvenir in più rispetto a quelli già citati con un valore commerciale non superiore ai 200000 yen.

 

I minori di 19 anni non hanno diritto a fumare o consumare alcolici.

 

Vaccinazioni

Non è necessario alcun certificato di vaccinazione per i cittadini stranieri di qualsiasi paese. Consultare il sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

 

Quarantena di animali e piante

Qualsiasi animale, prodotto di origine animale o pianta viene sottoposto a un’ispezione di quarantena negli aeroporti e nei porti del Giappone. L’importazione di alcuni di essi è vietata. Nel caso in cui non lo sia, l’animale o pianta in questione deve essere corredato di certificato di origine emesso dalle autorità governative competenti del paese esportatore e che certifichi la qualità sanitaria dell’animale o dell’articolo in questione.

 

 

 

Please Confirm Your Location

We use location data to provide you with accurate tourism info