Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

Shirakawa-go: visita ad un villaggio tradizionale giapponese di Elena Bonaiti

Shirakawa-go si trova esattamente a metà strada tra Takayama e Kanazawa, nel cuore delle Alpi giapponesi. Se state progettando un viaggio in Giappone non potete non inserire questa tappa nel vostro itinerario!  

 

Shirakawa-go e il villaggio tradizionale giapponese di Ogimachi

L’attrattiva principale di Shirakawa-go è il villaggio di Ogimachi. Situato in posizione centrale e facile da raggiungere, vanta la più alta concentrazione di edifici in stile gassho-zukuri dell’intera area. In giapponese gassho-zukuri significa letteralmente “mani giunte in preghiera” e guardando queste case è facile intuirne il perché. Costruite interamente in legno, queste strutture hanno il tetto spiovente di forma triangolare per fronteggiare il peso della neve che in inverno cade copiosa.

Visitare Ogimachi è come fare un viaggio indietro nel tempo. Nel museo all’aperto sono stati infatti trasportati e ricostruiti pezzo per pezzo circa 25 edifici, un tempo disseminati lungo la valle del fiume Shogawa, dopo che furono abbandonati dai contadini nel dopoguerra. Una ricostruzione che può apparire artefatta, ma che in realtà ci regala una straordinaria testimonianza di una cultura rurale con secoli di storia, altrimenti destinata a scomparire.

Come arrivare a Shirakawa-go

Shirakawa-go, e in particolar modo il villaggio di Ogimachi, possono essere facilmente raggiunti sia da Takayama (50 minuti) che da Kanazawa (75 minuti) con gli autobus della compagnia Nohi Bus. Proprio per questo può essere inserita come tappa intermedia tra le due città prestando attenzione agli orari di arrivo e ripartenza dei bus, oppure come gita in giornata. Gli altri villaggi di Ainokura e Suganuma si trovano invece in posizione più isolata e per raggiungerli bisogna prendere un ulteriore autobus che parte dal villaggio di Ogimachi. I collegamenti da/per Takayama e Kanazawa, così come tra i villaggi del distretto di Gokayama, non sono coperti da Japan Rail Pass. Tuttavia i biglietti possono essere acquistati direttamente alla stazione dei bus, in alta stagione è consigliato prenotarli direttamente dal sito internet della compagnia.

 

Dormire a Shirakawa-go in una casa gassho-zukuri

Per vivere al meglio l’atmosfera di Shirakawa-go vi consiglio di trascorrere qui almeno una notte. Alcune delle antiche abitazioni sono state infatti riconvertite in alloggi per turisti, chiamati minshuku, dormire in una di queste antiche case è una delle esperienze da non perdere in Giappone. Oltre ad assaporare il clima familiare di una casa giapponese, avrete anche la possibilità di provare una cena e una colazione tradizionale insieme agli altri ospiti. Subito dopo cena, quando vi ritroverete a camminare tra le stradine del villaggio illuminate solamente dalle vostre torce, potrete ammirare Shirakawa-go in tutta la sua magia.

Shirakawa-go Winter Light Up

L’evento più famoso di Shirakawa-go è sicuramente il Winter Light Up. Durante l’inverno questa regione viene ricoperta da uno spesso strato di neve che, pur causando un po' di disagio, trasforma Shirakawa-go in uno spettacolo unico. Tra gennaio e febbraio, in occasione del Winter Light Up, questo idilliaco paesaggio invernale viene reso ancora più suggestivo da una particolare illuminazione nelle sere di alcuni sabati e domeniche: un evento da non perdere se capitate in Giappone durante la stagione invernale.

 

Photo Credits: Elena Bonaiti – myscratchmap.it

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages