Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

IT020 IT020

ITINERARI Il meglio del Patrimonio mondiale del Giappone Esplora i monumenti della ricca storia culturale del Giappone

In nessun luogo il potere della famiglia imperiale e dell'élite militare lungo tutta la storia del Giappone è più evidente che nelle due antiche capitali Kyoto e Nara

Queste due città sono sede di templi, santuari e palazzi simbolo dell'architettura all'avanguardia dell'epoca e hanno contribuito a preservare la fortuna dei patroni che hanno portato le proprie ricchezza in tali luoghi. D'altro canto, però, la rurale Valle di Hida presenta un patrimonio diverso, ma non per questo meno straordinario: la casa campestre gassho-zukuri.

Attrazioni

    Assaporare l'atmosfera mistica della foresta primordiale del Santuario Kasuga Taisha
    Soggiornare in un antico casale storico nella Valle di Hida
    Ammirare le secolari statue buddiste e i tesori della Via della seta

Come arrivare

Da Tokyo: 3 ore e 30 minuti

Prendi lo shinkansen JR Tokaido fino alla stazione di Kyoto. Passa alla linea JR Nara e scendi alla stazione di Nara.

Da Osaka: 1 ora

Prendi la circolare JR di Osaka dalla stazione di Osaka fino alla stazione di Nara.

Kofuku-ji Temple
Nara
Kofuku-ji Temple
Tempio Di Kofukuji
kasuga taisha shrine
Santuario Kasuga Taisha
Todai-ji Temple
Tempio Di Todaiji
Nara National Museum
Museo Nazionale Di Nara
Gango-ji Temple
Tempio Di Gangoji
takagamine & murasakino area
Kyoto
Nijo Castle
Castello Di Nijo
takagamine & murasakino area
Tempio Di Kinkakuji
Yasaka Jinjya
Santuario Yasaka-Jinja
gion & higashiyama
Tempio Di Chionin
gion & higashiyama
Tempio Di Kiyomizudera
Nagoya station
Nagoya
Noritake Garden
Giardino Noritake
Hida Furukawa Area
Hida Takayama
takayama & around
Shirakawa-Go
Omicho market
Kanazawa
Giorni 1
Nara Templi antichi e Patrimonio mondiale dell'umanità

La storica capitale di Nara ospita alcuni dei primi esempi di architettura dei templi esistenti del Giappone. Fu costruita nei primi anni dopo l'arrivo dei monaci dal continente asiatico e l'introduzione del buddismo nel paese. Questo itinerario pone l'accento sui siti Patrimonio dell'umanità concentrati nella distesa verde del Parco di Nara , a breve distanza dalla stazione di Kintetsu Nara e leggermente più lontano dalla stazione di Nara.

7 minuti

Tempio di Kofukuji L'iconica pagoda a cinque piani del Kofukuji

Il Tempio di Kofukuji( , ha oltre mille anni di storia alle spalle e ospita numerosi tesori, di cui il più importante è senza dubbio l'elegante statua di Ashura. La statua, realizzata con una tecnica di laccatura a secco, è oggetto di culto in Giappone e ogni anno molte migliaia di visitatori giungono qui da tutto il paese per vederla. Ashura, raffigurato con sei braccia, è uno degli otto protettori del Buddha. Osserva con attenzione i suoi tre volti, dalle delicate fattezze, e le diverse espressioni di ciascuno.

20 minuti

Santuario Kasuga Taisha Le 3.000 lanterne di pietra di Kasuga Taisha

Il percorso che porta a Kasuga Taisha è perfetto per un santuario della sua età e importanza: la straordinaria quantità di 3.000 lanterne di pietra fiancheggia il sentiero che i fedeli percorrono attraverso la foresta primordiale, dove vagano anche i centinaia di cervi sacri (e protetti) di Nara. Questo santuario signorile è collegato alla famiglia Fujiwara, che ha goduto di un'enorme influenza dal IX al XII secolo grazie al matrimonio tra consanguinei dei membri della famiglia imperiale.

21 minuti

Tempio di Todaiji Il più grande Buddha di bronzo del mondo

Tieni presente, quando ti trovi ad ammirare a bocca aperta l'immensa struttura della sala principale del Tempio di Todaiji , che è in realtà solo un terzo della sua dimensione originale. La figura del Dainichi Nyorai, o Buddha del Cosmo, è alta 16 metri, e la sua costruzione nell'VIII secolo esaurì la fornitura di bronzo del paese. Migliaia di monaci provenienti da tutto il continente asiatico hanno partecipato alla sua inaugurazione.

13 minuti

Museo nazionale di Nara Preservare la storia del buddismo in Giappone

Vieni in questo grande museo una mattina di fine ottobre e noterai decine di persone che aspettano in fila prima dell'orario di apertura. Sebbene il Museo nazionale di Nara abbia una splendida collezione permanente, la mostra annuale di tesori dell'archivio del Tempio di Todaiji , chiamata Shoso-in, è un evento enormemente atteso. Gli oggetti esposti risalgono all'VIII secolo e testimoniano quanto il Giappone fosse effettivamente connesso con il resto del continente asiatico. Prenota in anticipo i tuoi biglietti.

13 minuti

Tempio di Gangoji Arte del mandala e statue di orchi dispettosi

Naramachi , il vecchio quartiere mercantile di Nara, è una piacevole deviazione dalla folla del Parco Nara, con negozi, ristoranti e un'azienda produttrice di sakè. Qui si trova anche il Tempio di Gangoji , spesso trascurato ma un altro sito del Patrimonio mondiale dell'umanità. Gli storici credono che il tempio di Asukadera del VII secolo, il più antico tempio buddista del Giappone, sia stato spostato qui contemporaneamente al trasferimento della capitale a Nara . Anche se è stato danneggiato da un incendio, parti dell'edificio sono giunte intatte fino a oggi.

Giorni 2

1 ora e 3 minuti

Cammina per 15 minuti fino alla stazione di Kintetsu Nara e prendi la linea Kintetsu Kyoto fino alla stazione di Kyoto.

Kyoto La capitale culturale del Giappone

Kyoto è considerata la capitale culturale del Giappone e per una buona ragione: la città è piena sia di siti Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO che di importanti Beni culturali nazionali, tra cui templi, santuari e ville di shogun. Sede dell'imperatore da oltre 1.000 anni, la città è molto orgogliosa di questi monumenti.

15 minuti

Castello di Nijo Costruito nel 1603 come abitazione dello shogun Tokugawa Ieyasu

Costruito dopo la Battaglia di Sekigahara, che alla fine unì il Giappone sotto lo shogunato di Tokugawa, il Castello di Nijo rappresentava il nuovo regime a Kyoto, la sede della casata imperiale, nonostante il trasferimento della capitale a Edo (l'odierna Tokyo). È più simile a un palazzo che a un castello , il che suggerisce che il suo vero scopo fosse simbolico. Gli interni, sontuosamente dipinti in oro con grandi composizioni imponenti, e i giardini maestosi che lo circondano rendono il castello un'attrazione da non perdere.

18 minuti

Tempio di Kinkakuji Il tempio più famoso di Kyoto

Sebbene sia stato ricostruito negli anni '50, il cosiddetto Padiglione d'oro è comunque uno degli edifici più iconici di Kyoto e occupa un posto importante nella storia del Giappone. Come villa del terzo shogun Ashikaga, era una chiara affermazione di dominio sulla corte imperiale. Il padiglione stesso si trova sul bordo di uno stagno con le montagne settentrionali maestosamente sullo sfondo. È coperto da circa 27 tonnellate di foglie d'oro stratificate.

50 minuti

Santuario Yasaka-jinja Un emblema di Gion

Passeggia fino all'estremità orientale di Shijo Street, oltre i negozi e oltre la strada di Hanamikoji fiancheggiata da case da tè, finché non vedi il cancello arancione di Yasaka-jinja , uno dei santuari più antichi di Kyoto. Questa zona viene completamente trasformata a metà luglio dal Festival annuale di Gion , di cui il Santuario Yasaka-jinja è il centro e da cui portantini vestiti di bianco trasportano i santuari portatili d'oro in giro per la città. Il santuario e il Parco di Maruyama dietro di esso sono accessibili di notte e le lanterne illuminano l'area circostante.

6 minuti

Tempio di Chionin Un imponente cancello in legno si affaccia su ampi giardini

Passeggia attraverso Yasaka-jinja fino al Parco di Maruyama, e sarà difficile non notare l'imponente cancello in legno Sanmon del Tempio di Chionin, il più grande del suo genere in Giappone. Il Tempio di Chionin è il tempio principale del culto buddista della Terra Pura e si ritiene che contenga le ceneri del suo fondatore. Mentre la sala principale è in fase di ristrutturazione fino al 2019, gli edifici più piccoli del tempio, collegati da scale in pietra, sono aperti e offrono vasti panorami su Kyoto.

21 minuti

Tempio di Kiyomizudera Il famoso tempio di Kyoto su palafitte

La straordinaria architettura del Tempio di Kiyomizudera è ciò che rende questo tempio un classico Patrimonio mondiale a Kyoto. Un'intricata struttura di pilastri sostiene la sua grande piattaforma, arroccata sul lato della montagna, qualcosa visto solo in poche altre strutture del tempio in Giappone. Utilizza anche una tecnica antica resistente ai terremoti, in quanto la struttura è realizzata interamente senza chiodi, permettendo il movimento delle giunzioni. Questo posto è molto popolare, quindi consigliamo vivamente di andarci presto.

Durante la discesa dal tempio, perché non esplori i negozi e le bancarelle lungo i pendii di Sannenzaka e Ninenzaka? Nella zona ci sono diversi fornaci che la rendono un paradiso dello shopping per gli amanti della ceramica.

Giorni 3

1 ora e 15 minuti

Prendi l'autobus numero 206 dalla fermata dell'autobus Kiyomizu Michi fino alla stazione di Kyoto. Prendi lo shinkansen JR Tokaido fino alla stazione di Nagoya.

Nagoya Un centro per i trasporti urbani

Nagoya , una delle città in più rapida crescita del Giappone, è uno dei principali centri di trasporto e offre accesso a località di tutto il Giappone. Sebbene la metropoli sia priva di siti Patrimonio dell'umanità, compensa con lo shopping, la ristorazione e l'intrattenimento di prima classe, il che la rende un luogo ideale in cui sostare e cercare souvenir tra Kyoto e Takayama. Dirigiti a Sakae , il vivace centro commerciale della città contrassegnato dalla Torre TV Nagoya. Qui si trovano diverse strutture, tra cui il Museo delle Belle Arti.

10 minuti

Giardino Noritake Porcellana raffinata con motivi occidentali

A breve distanza dalla stazione di Nagoya si trova la sede della rinomata Noritake Ceramics . Puoi visitare i loro laboratori per vedere com'è realizzato il loro vasellame e anche provare a dipingerlo da te. C'è anche un ristorante dove è possibile acquistare un pranzo leggero.

Giorni 4

2 ore e 22 minuti

Prendi la linea JR Hida dalla stazione di Nagoya fino alla stazione di Takayama.

Hida Takayama Scopri l'architettura tradizionale del Giappone

Esplora l'area Hida nei dintorni di Takayama. Ospita un'architettura unica in un ambiente idilliaco e rurale.

Un autobus circolare nella periferia di Takayama si ferma al Villaggio folcloristico di Hida , sede di diversi agriturismi con tetti scoscesi di paglia, progettati per resistere alle forti nevicate. Questo stile di architettura è chiamato gassho-zukuri per la sua somiglianza con delle mani in preghiera. Lo stesso autobus va a Festa Forest, un museo sotterraneo dove si possono vedere i carri ornati utilizzati nei festival, chiamati yatai, così come il tamburo più grande del mondo e anche una collezione di bambole con meccanismo a orologeria.

Shirakawa-go Un villaggio di case con tetto di paglia tradizionali

A circa un'ora di autobus da Takayama, la zona di Shirakawa-go è composta da vari borghi di case di gassho-zukuri di 300 anni. Come il sito del Patrimonio mondiale dell'UNESCO di Gokayama che si trova a un'ora di distanza, è altamente fotogenico tutto l'anno, e ha un ponte di osservazione che offre una vista eccezionale sulla valle. Molte delle case qui sono state convertite in negozi e alloggi caratteristici. L'ex atelier del famoso pittore Jin Homura è adesso un museo delle sue vivaci opere acriliche.

Ogni autunno durante il periodo del raccolto, l'area ospita un festival di cinque giorni, chiamato Doboroku Matsuri no Yakata. Doboroku si riferisce al sakè artigianale (proibito in gran parte del Giappone) molto presente in questa occasione, sia come offerta presso i principali santuari, sia come motivo di allegria e danze da parte della gente del posto. Le celebrazioni si raccolgono intorno al Santuario Shirakawa Hachiman nel quartiere Ogimachi.

Altro da Esplorare
Kanazawa Una capitale culturale sul Mar del Giappone

A meno di due ore di autobus o auto da Shirakawa-go, Kanazawa è un posto meraviglioso da visitare per gli amanti dell'arte, della cultura e del cibo giapponese. Visita uno dei migliori giardini paesaggistici del Giappone, il Giardino di Kenrokuen , realizzato dai signori samurai nell'arco di due secoli. Passeggia tra i quartieri dei samurai, visita le case da tè e assaggia la cucina di Ishikawa al Mercato di Omicho , una vivace via principale con prodotti di produttori locali e pesce fresco del Mar del Giappone.

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages