Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

IT032 IT032

ITINERARI Tesori nazionali e natura a Nikko Immergiti nello splendore culturale di Tokugawa, lasciandoti cullare dai magnifici panorami dei laghi, delle montagne e delle Cascate di Chuzenji

Un detto giapponese recita: "Non dire 'kekko (magnifico)' finché non hai visto Nikko", tale è l'incanto di questo paradiso montagnoso.

La storica Nikko ti darà l'occasione di approfondire la tua conoscenza della cultura giapponese e di partecipare a numerose avventure all'aperto. Sia per chi ha voglia di fare escursioni, bagni in sorgenti termali o esplorare magnifici templi e santuari, Nikko è la meta ideale per qualsiasi viaggiatore.

Attrazioni

    Visitare i famosi templi e santuari di Nikko
    Godersi i paesaggi del lago Chuzenji dall'altro della funivia di Akechidaira
    Vedere alcune delle cascate più sorprendenti del Giappone

Come arrivare

Da Tokyo: 2 ore e 30 minuti o 2 ore e 20 minuti

Ci sono due opzioni per arrivare a Nikko da Tokyo. Dalla stazione di Tokyo, prendi lo shinkansen fino alla stazione di Utsunomiya e prendi la linea Nikko fino a Nikko; in alternativa, prendi un espresso limitato Tobu dalla stazione di Tobu Asakusa fino alla stazione di Tobu Nikko. Per questo treno e la rete di autobus Tobu è possibile utilizzare il pass Tobu All Nikko. Di fronte alla stazione JR Nikko c'è una fermata dell'autobus che porta ai siti Patrimonio mondiale dell'umanità di Nikko e al lago Chuzenji.

Nikkosan-Rinno-ji Temple
Tempio Di Rinnoji
Nikko-Tosho-gu Shrine
Il Santuario Toshogu
nikko area
Santuario Futarasan-Jinja
IT032
Funivia Di Akechidaira
IT032
Lago Chuzenji
Okunikko Yumoto-onsen Hot Springs
Okunikko
Comincia il tuo viaggio

10 minuti

Prendi un autobus dal terminal degli autobus di fronte alla stazione Nikko fino alla fermata di Shodoshoninzomae.

Tempio di Rinnoji Il tempio più importante di Nikko

Il centro di Nikko ospita molti notevoli templi e santuari. Il più importante è il Tempio di Rinnoji , costruito nel 766 per onorare i tre dei delle montagne di Nikko. Il suo edificio principale, il San-butsudo, ospita tre grandi statue laccate in oro. Esse raffigurano il Buddha in diverse guise, ciascuna delle quali volta a rappresentare un dio di montagna diverso.

5 minuti

Il Santuario Toshogu Elaborate incisioni decorano il mausoleo di Tokugawa Ieyasu

Il vicino Santuario Toshogu è dedicato a Ieyasu Tokugawa, shogun del periodo Edo e uno degli unificatori del Giappone. Qui potrai ammirare la Porta Yomei-mon, ricoperta da oltre 500 elaborate incisioni e considerata una delle porte più belle del Giappone.

Presso l'edificio delle scuderie Shinkyusha del Toshogu potrai vedere la famosa scultura delle tre scimmie nell'esilarante posizione "non vedo, non sento, non parlo".

10 minuti

Santuario Futarasan-jinja Dedicato agli dei delle tre montagne più sacre di Nikko

Accanto al Toshogu si trova il Santuario Futarasan , noto per i suoi enormi alberi, le lanterne da giardino e una sorgente che si dice abbia delle misteriose proprietà mistiche. Il Taiyuinbyo, mausoleo di un altro shogun dell'epoca Edo, Iemitsu Tokugawa, è decorato con elaborate sculture in una splendida commistione di nero e oro.

50 minuti

Prendi l'autobus Tobu da Nishisando Iriguchi fino alla fermata di Akechidaira. Poi prendi la funivia ad Akechidaira fino alla piattaforma di osservazione.

Funivia di Akechidaira Prendi la funivia e arriva al fantastico belvedere

Dopo aver visitato i famosi santuari e templi di Nikko, prendi un autobus diretto alla sorgente termale di Chuzenji Onsen. L'autobus si inerpicherà su una ripida strada tortuosa conosciuta come pendio Iroha-zaka, da cui potrai ammirare una splendida vista sulle montagne e le valli sottostanti.

Fermati ad Akechidaira e prendi la funivia: il tragitto, lungo 300 metri, ti condurrà fino all'osservatorio, luogo perfetto per avere la visuale migliore di tutta Nikko. Da qui potrai ammirare luoghi famosi come il lago Chuzenji-ko, il Monte Nantai e le Cascate di Kegon-no-taki.

5 minuti

Prendi l'autobus da Akechidaira a Chuzenji Onsen.

Lago Chuzenji Ammira una delle cascate più belle del Giappone e prova la yuba, una specialità locale

Sul versante opposto del pendio di Iroha-zaka si trova il lago Chuzenji . Questo grande lago si è formato 20.000 anni fa, successivamente all'eruzione del Monte Nantai, il vulcano sacro di Nikko. Questo lago naturale, il più alto del Giappone, è di una bellezza mozzafiato, così nascosto sotto le alture di Nikko. Per decenni è stato meta di visitatori stranieri e nei primi del '900 molte ambasciate europee hanno costruito ville sulle sue rive. La zona è particolarmente bella in autunno, quando le montagne circostanti sono illuminate dagli accesi colori autunnali.

Sul lato orientale del lago si trovano le sorgenti termali di Chuzenji-onsen. Qui troverai le Cascate Kegon-no-taki, le più famose di Nikko e tra le tre più belle del Giappone. Per la visuale migliore, prendi l'ascensore che ti condurrà 100 metri più in basso, alla base delle cascate. Le cascate sono particolarmente maestose in inverno, quando congelano quasi interamente.

Se desideri pernottare, la zona offre molte possibilità di alloggio, tra cui un hotel risalente a oltre 100 anni fa e altri storici ryokan (locande tradizionali giapponesi). Non lasciarti sfuggire le specialità locali, soprattutto la yuba, o pelle di tofu. La yuba si ottiene raccogliendo la pellicola che si forma sul latte di soia bollito. Salutare e dal sapore delicato, può essere gustata al naturale o come ripieno per gustose preparazioni, ad esempio i ravioli.

Altro da Esplorare
Okunikko Cascate panoramiche, paludi e laghi per gli amanti dell'avventura

Okunikko, parte del Parco nazionale di Nikko, è ricca di sentieri panoramici per gli amanti delle escursioni. Alcuni dei sentieri più belli attraversano i pontili sopra i terreni paludosi di Senjogahara, che si estende sull'altopiano tra il lago Chuzenji e Yumoto Onsen.

Chi è in cerca di relax può visitare Yumoto Onsen, una piccola città con molte sorgenti termali, tra cui una situata all'interno di un tempio buddista e aperta al pubblico, una vera rarità in Giappone.

Le Cascate Ryuzu-no-taki sono chiamate così perché si dice somiglino alla testa di un drago. Il primi colori autunnali appaiono qui all'inizio di ottobre. Le Cascate di Yudaki, larghe 25 metri e sorgenti del fiume Yu di Nikko, sono una località di grande bellezza e certamente meritevole di una visita. Le cascate sono caratterizzate da un salto d'acqua di 70 metri.

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages