Usa il icona sulle pagine da aggiugere ai preferiti

Stai preparando un viaggio per il Giappone?

Condividi con noi le tue foto di viaggio con l'hashtag #visitjapanjp

La mia preferenza

Una baia di isole ricoperte di pini e paesaggi degni di un haiku di Basho

Le 260 isole della baia di Matsushima, famose anche per le crociere nella baia di Matsushima , sono collettivamente considerate una delle tre attrazioni più panoramiche del Giappone. Anche il leggendario poeta di haiku Matsuo Basho (1644-1694) trovò difficile descrivere la bellezza che incontrò qui sulla costa della Prefettura di Miyagi a Tohoku.

Puoi raggiungere a piedi alcune di queste centinaia di isole ed esplorare pinete nere e rosse e antichi templi, tra cui Zuiganji, il tempio di famiglia del potente clan Date che governava questa regione.

Da non perdere

  • Prendere un traghetto per la baia di Matsushima
  • Esplorare la storia e le caratteristiche nascoste del Tempio di Zuiganji
  • Assaggiare gli eccellenti pesci di Matsushima

Come arrivare

Matsushima è raggiungibile in treno e in autobus dalle principali città di Tokyo e dell'area di Kansai.

Da Tokyo, prendi un treno “proiettile” per 90 minuti fino a Sendai sullo shinkansen JR Tohoku. Un tragitto in treno di 25-40 minuti sulla linea Senseki ti porterà a Matsushima. Nota: Parti dalla stazione di Matsushima-Kaigan, non dalla stazione di Matsushima, poiché quest' ultima è lontana dalle attrazioni turistiche.

Vedute straordinarie

Passeggia fino alla costa di Matsushima e goditi il panorama secondo il tuo ritmo. Per una vista più alta del paesaggio e delle 260 isole nella baia, sali sulla torre di osservazione, costruita per assomigliare a un antico castello.

Altre belle attrazioni includono le tre isole con ponti che offrono viste uniche e i quattro punti di osservazione consigliati: Ogidani, Tomiyama, Otakamori e Tamonzan, noti collettivamente come Matsushima Shidaikan. Ci vuole un po' di tempo per raggiungerli, ma sono degni della loro fama.

Sali su un traghetto per ammirare la vista ravvicinata più popolare delle isole. Un percorso ti farà fare il giro della baia, mentre l'altro viaggia solo da Matsushima alla città di Shiogama. I traghetti operano tutto l'anno. Un annuncio audio bilingue e mappe descrivono la storia e i nomi di alcune delle isole più insolite.

Tre passerelle per tre isole

Risparmia il denaro del traghetto camminando per raggiungere tre delle isole di Matsushima sui ponti pedonali collegati alla terraferma.

L'isola centrale adiacente al terminal dei traghetti ospita Godaido, un piccolo tempio che è diventato un simbolo di Matsushima. Il tempio fu originariamente costruito nell'807, anche se la struttura attuale risale al 1604, quando il signore feudale di Sendai diede il via a una serie di costruzioni per rafforzare il suo nuovo dominio.

L'isola di Fukuura è facilmente riconoscibile dal ponte rosso lungo 252 metri. Pagando una piccola quota all'ingresso, potrai attraversare e vagare per l'isola boscosa. Segui i sentieri verso il lato opposto per un'altra splendida vista sulla baia. Non dimenticare di salutare i pescatori locali, che affermano che il ponte è un luogo fortunato per prendere il pesce.

L'altra isola che puoi raggiungere a piedi è Oshima. Esci dalla stazione Matsushima-Kaigan, dirigiti verso la riva e poi vai verso sud lungo la costa per cinque-dieci minuti. I templi e le grotte di meditazione intagliate a mano utilizzate dagli antichi monaci sono luoghi perfetti per contemplare la vita.

Due templi di note

Zuiganji è il tempio Zen più importante della regione di Tohoku. Costruito originariamente nell'828, fu successivamente restaurato dal condottiero Date Masamune ed eletto come tempio della sua famiglia.

Dal momento che il castello di Date si trovava a Sendai, Zuiganji fungeva anche da fortezza di fortuna per proteggersi da eventuali attacchi a sorpresa. Le caratteristiche nascoste incorporate nel design del tempio dall'astuto samurai includono il camino della cucina che funge da torre di guardia, un corridoio rivestito di pavimenti con pannelli “usignolo” che scricchiolano per avvertire della presenza di intrusi, oltre a passaggi stretti e passerelle esterne.

Accanto a Zuiganji c'è il piccolo Entsuin, costruito dal capo del clan Date Terumune nel 1646. Il tempio fu costruito per commemorare suo figlio Mitsumune, morto a 19 anni. Il mausoleo ospita una statua del figlio su un cavallo bianco circondato da motivi occidentali. Entsuin presenta un giardino in stile giapponese e un roseto in stile occidentale. Le foglie autunnali qui sono particolarmente belle.

Festa sulla generosità della baia

Matsushima offre molti pesci freschi e succulenti nei suoi numerosi ristoranti e bancarelle di cibo al mercato ittico di Matsushima. La gente del posto consiglia vivamente ostriche, hamburger di ostriche, anago (anguille d'acqua salata) e calamari alla griglia.

Degustare il tè verde su una veranda affacciata sul mare

Per un'autentica esperienza di tè giapponese, visita Kanrantei. Questa casa da tè era un regalo del sovrano del Giappone, Toyotomi Hideyoshi, al daimyo di Sendai Date Masamune. Il figlio del signore feudale di Sendai la spostò poi a Matsushima. Sorseggia un tè verde matcha amaro con un dolce giapponese di produzione locale sulla veranda che offre una vista mozzafiato sulla baia sottostante.

Parole chiave

Vicino a Matsushima

coast line Natura
Matsushima Miyagi-gun, Miyagi-ken
Zuigan-ji Temple Storia
Tempio Di Zuiganji Miyagi-gun, Miyagi-ken
Matsushima Bay Cruises Attrazioni
Matsushima Bay Cruises Matsushima Gunto, Miyagi-ken
Fukuura shima Island Natura
Isola Di Fukuura (Fukuurajima) Miyagi-gun, Miyagi-ken
coast line Storia
Castello Di Wakuya Ishinomaki-shi, Miyagi-ken
Sendai Tanabata Matsuri-SUM Festival Ed Eventi
Festival Di Tanabata A Sendai Sendai-shi, Miyagi-ken

Please Choose Your Language

Browse the JNTO site in one of multiple languages